Magli: “Sciopero dei ricchi, cosa vergognosa.”

Giornalista del Corriere dello Sport, Antonio Magli, dai microfoni di Radio Marte commenta l’avvento dello sciopero dei calciatori di Serie A: “Lo sciopero, per accezione ideale, è una forma nobile di protesta per stringersi intorno ad una cerchia di lavoratori che ha subito un torto. Per quanto possano essere giusti i motivi per non scendere in campo, credo si sia caduti nel ridicolo, i cari calciatori sono una classe privilegiata, i veri lavoratori, inoltre spendono parte del loro sudato salario per seguirli e incitarli, scioperare è una bestemmia, un ultramiliardario non può protestare così. Inoltre Tommasi aveva accettato la proposta di De Laurentiis di un contratto annuale, proposta bocciata dagli altri presidenti. La colpa è un pò di tutti e ne pagheranno i tifosi.

La Redazione

M.P.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.