Marino: “Cavani unico “nuovo” che ha convinto Mazzarri”

L’ex dg del Napoli Pierpaolo Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Amore. Ecco quanto evidenziato da Iamnaples.it: “Il girone del Napoli in Europa League è abbastanza ostico, non bisogna dire che gli azzurri dovranno vincere per forza di cosa domani a Bucarest, anche se partono favoriti. La Steaua non è più quella di un tempo, è una compagine fatta di giovani, ma il Napoli deve affrontare comunque il match col massimo della concentrazione. Il turnover di Mazzarri? Credo che il tecnico non si fidi ancora abbastanza dei nuovi acquisti messigli a disposizione dalla società eccetto Cavani, quindi ritengo giusto un inserimento graduale per alcuni dei calciatori della rosa. I napoletani devono pregare e sperare che i calciatori più importanti stiano sempre bene, altrimenti sarebbero guai. In molti criticano la mia gestione. Io ho fatto tutto da solo, per oltre 4 anni De Laurentiis non l’ho mai visto, se non in rare occasioni. I risultati che ho ottenuto parlano da soli. Basti vedere quanto valgono oggi calciatori come Hamsik e Lavezzi. Il mio ritorno nel calcio? Fino alla scorsa primavera ho avuto molte proposte, alcune le ho rifiutate, altre non si sono concretizzate. Credo non ci sia bisogno di affrettare i tempi, meglio aspettare il momento giusto per rientrare in pista”.

La Redazione

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google