Mercato, idea Rodriguez. Avviati i contatti per Damiao

Affari in vista con la Samp oltre ad Icardi, piace molto anche Krsticic

Il Napoli si tuffa su Leandro Damiao dell’Internacional e apre un portone per Ricardo Rodriguez del Wolfsburg. L’accelerazione è delle ultime ore dopo aver visto il fermento con cui Juventus, Milan, Roma e Inter anticipano le mosse del prossimo mercato. Il ds Bigon non sta alla finestra: ovvio che tra il chiudere la trattativa e sondare il mercato la differenza è notevole. Ma il Napoli non sta con le mani in mano. I giornali brasiliani svelano la strategia dell’Internacional per il goleador dell’ultima Olimpiade e snocciola le cifre. Per l’attaccante 24enne il Napoli avrebbe già pronto un contratto di 4 anni da oltre 1,5 milioni netti a stagione. Il club sudamericano valuta il cartellino 20 milioni di euro e non intende fare sconti per «Damiao meravigliao». Voci, sussurri. Da qui a giugno sarà un susseguirsi di affari fatti e poi subito dopo smentiti. È il calciomercato. 
Le certezze. Campagnaro a fine anno andrà all’Inter: il suo manager Mazzoni – lo stesso di Lavezzi – ha già formalizzato l’accordo andando a rimpolpare la colonia degli argentini in maglia nerazzurra (ben 11 con lui). Il Napoli è rimasto al palo, lo perderà a parametro zero: difficile, quindi, che possa essere interessato a Centurion, il 20enne centrocampista del Racing Avellaneda, che pure il procuratore argentino ha offerto a Bigon. Arrivano segnali di disponibilità dal manager svizzero, Gianluca Di Domenico, di Rodriguez, terzino sinistro del Wolfsburg, contratto che scade nel 2016. Il club tedesco lo valuta 8 milioni.
Mobido Diakité, 25 anni, difensore della Lazio, potrebbe arrivare a parametro zero, essendo in regime di svincolo. Un’operazione che non è stata gradita da Lotito e Tare, i dirigenti biancocelesti, che col giocatore stavano trattando il rinnovo del contratto. Diakite ha lo stesso manager di un altro pupillo di De Laurentiis: Maurito Icardi. Del resto a gennaio il presidente del Napoli era andato all’assalto con la Sampdoria. L’Inter adesso appare in vantaggio, anche alla luce di una sorta di accordo già raggiunto con Icardi. Bigon, sull’argomento, è stato chiaro: «Il Napoli non prende parte alle aste». Della Sampdoria piacciono anche Nenad Krsticic e Pedro Obiang.
Il bivio vero e proprio si riproporrà a giugno ed è legato all’evoluzione del rapporto con Cavani: lo vogliono il Real Madrid e il Chelsea. Ma ci sono i due team di Manchester in lizza. E il Napoli non sta a guardare: pronto a rilanciare la trattativa per il belga del Cagliari Nainggolan. Dei sardi piace molto anche Astori, già avvicinato in gennaio, ma visto l’ingaggio di Con il Pescara, dopo l’affare Verratti sfumato per il no del baby, rispuntano due piste: Juan Fernando Quintero e Vladimir Weiss. Ed per questi nomi si riaccende il duello con Inter e Milan.
Il Napoli sta visionando con grande attenzione Juan Guillermo Cuadrado, il colombiano della Fiorentina, acquistato quest’estate dall’Udinese in prestito con diritto di riscatto della metà per 5 milioni di euro.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.