Mutti tuona: “Chiediamo rispetto”

Il tecnico siciliano: "Stavamo meritando il vantaggio, ma il rigore ci ha tagliato le gambe"

“L’episodio è eclatante, stavamo meritando il vantaggio noi, di rigori così ce ne avrebbero dovuti dare a centinaia. Il regolamento bisogna applicarlo, non solo quando interessa a qualcuno. Chiedo rispetto per il Palermo”. Il tecnico dei rosanero, Bortolo Mutti, si sfoga così al termine della gara persa con il Napoli per il rigore concesso per un fallo di mano di Milanovic. E aveva gridato ‘Vergogna’quando l’arbitro aveva fischiato il penalty. “Siamo dimenticati, non vogliamo favori, ma attenzione sì – continua Mutti ai microfoni di Sky -: si è visto, la palla impatta sulla gamba e poi sulla mano. Noi non siamo salvi e dobbiamo essere rispettati, io devo tutelare la mia squadra: da un po’ di domeniche non siamo rispettati per quella grande realtà che siamo. Abbiamo fatto una bella partita, le note positive ci sono, è il risultato che poi però ti porti dietro la settimana”.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

A.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.