Napoli, annullata la squalifica di 6 mesi agli ex agenti di Insigne

Finisce con un nulla di fatto l’inibizione di sei mesi inflitta agli ex agenti dell’attaccante del Napoli

Finisce con un nulla di fatto l’inibizione di sei mesi inflitta agli ex agenti dell’attaccante del Napoli Lorenzo Insigne, Ottaviano e Andreotti per aver violato l’articolo 4.4 del regolamento dei procuratori sportivi. Alla base dell’annullamento della pena un’intuizione dell’Avvocato Luciano Ruggiero Malagnini che ha difeso i due procuratori facendo leva su una posizione vacante su chi dovesse amministrare il regolamento dei procuratori sportivi. Si è arrivati alla conclusione che tale regolamento va governato dalla Giustizia Sportiva, secondo il quale quando una decisione viene emessa dopo novanta giorni dall’atto interviene l’estinzione del processo. Grazie a questa sentenza e all’intuizione di Malagnini si arriva quindi ad una conclusione: il regolamento dei procuratori è amministrato dalla Giustizia Sportiva.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.