Napoli-Liverpool: le aggressioni di stanotte ed il clima del San Paolo

Sia fuori ai Distinti che alla Curva B si notano da tempo grandi file. La zona adiacente al San Paolo è già da ore piena di tifosi. Da pochi minuti sono entrati i primi tifosi del Liverpool; niente più di qualche fischio si è levato al San Paolo. Certamente allo stadio non si respira il clima di guerriglia, che ha contraddistinto le strade del centro storico di Napoli stanotte, con la sassaiola fuori al ristorante di Via Mezzocannone e le tante aggressioni subite dai tifosi dei Reds nelle strade di Napoli. Ciò sottolinea il grande scollamento di quei barbari gesti dal pubblico del San Paolo; il calcio non c’entra nulla, sono vergognosi atti di vandalismo e violenza. I tre responsabili dell’aggressione, in cui è rimasto ferito anche il proprietario di un locale, sono stati arrestati. L’auspicio è che da questo momento conti solo il calcio in un clima pacifico e gioioso. Si prospetta una coreografia in Curva B, leggendo dallo striscione posto al contrario che recita: “Che sia chiaro a tutti, è un omaggio alla gradinata, ai diffidati ed alla meritocrazia”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.