Cerca
Close this search box.

Napoli, parla l’ex ds: “Il Napoli ha speso, ma non su giocatori che spostano gli equilibri”

L’ex direttore sportivo di Napoli e Juventus Franco Ceravolo ha parlato a 1 Station Radio, dove ha commentato il mercato invernale degli azzurri e, in generale, delle top squadre di Serie A. Di seguito le sue parole:

Sulle finestra di gennaio:

“Il mercato di gennaio serve più alle squadre che lottano per la salvezza e che, dunque, sono costrette ad operare. Le squadre di alta classifica, invece, difficilmente investono in inverno. Si può pensare a guardare qualche giovane in prospettiva, ma per i club al vertice è sempre il mercato estivo la principale finestra di mercato. Nel mercato di gennaio non è mai semplice acquistare calciatori importanti.

A livello di investimenti, il Napoli ha speso. Ciò detto, sono buoni calciatori ma sicuramente non in grado di spostare gli equilibri. Nel mercato di riparazione non è facile acquisire giocatori di rilievo. In una situazione di emergenza come quella attuale, De Laurentiis ha acquistato calciatori che possano garantire libertà di scelta all’allenatore”.

Sul mercato di Inter, Milan e Juventus:

“Sono voti alti per tutti i tre i club. C’è chi ha confermato la propria rosa, seppur con qualche giovane innesto, come la Juventus; l’Inter ha pescato giocatori importanti a scadenza; il Milan, infine, conta su giovani di sicuro prospetto. Sono squadre che si sono mosse bene sul mercato e la classifica lo testimonia. I pezzi importanti, come detto prima, non si fanno certo a gennaio. Inoltre, andrebbero considerate le difficoltà di adattamento a campionato in corso. È il mercato estivo quello in cui si fanno i principali investimenti per club come quelli citati”.

Sulla lotta tra Inter e Juventus:

“Il campionato è ancora lungo, nessuna delle tre è ancora esclusa, ci metto anche il Milan. Ricordo quando ero alla Juventus e, pur avendo qualche punto di vantaggio a poche giornate dal termine, perdemmo lo scudetto. È ancora presto per dare giudizi. È chiaro che quella di domenica è una partita importante, ma non decisiva. Sicuramente Juventus e Inter lotteranno fino alla fine per il titolo, anche se i nerazzurri hanno qualche punto in più e per questo possono dirsi avvantaggiati. Anche come organico, la squadra di Inzaghi è la più completa. La Juventus sta facendo un campionato eccezionale, oltre le aspettative e, insieme al Milan, dovrà farsi trovare pronto se le fatiche di coppa incideranno sulla capolista. Anche quello contro l’Empoli, per come si era messa la gara dopo l’espulsione di Milik, può considerarsi un punto guadagnato”.

Sulla necessità del Napoli di prendere un difensore:

“Prendere un difensore importante nel mercato di gennaio è difficile. Il Napoli è la stessa squadra dello scorso anno, ad eccezione di qualche elemento, e migliorarsi non è semplice. Inoltre, è l’unico club di vertice che ha speso nel mercato di riparazione”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.