Napoli-Swansea 3-1, il sogno europeo continua! Il CountDown di IamNaples.it

Napoli-Swansea 3-1, il sogno europeo continua! Il CountDown di IamNaples.it

Con il cuore, più che con la testa, il Napoli riprende in corsa il treno per l’Europa e vola agli ottavi di finale della seconda competizione continentale dove ora lo attende il Porto. La squadra di Benitez deve attendere fino al 78′ per guadagnare il visto per proseguire l’avventura europea. Decisiva una zampata di Gonzalo Higuain. In precedenza De Guzman aveva replicato a Insigne. Nel finale ha chiuso i conti Inler.

10 i tiri verso la porta di Pepe Reina. Sicuro e decisivo lo spagnolo, sempre determinante. Possiamo tranquillamente dire che, tra Rafael all’andata e Reina al ritorno, i portieri sono stati fondamentali per il passaggio del turno del Napoli.

9 alla grande rete di Lorenzo Insigne. Il gol è per palati fini. Ha il merito di essere l’unico italiano ad aver segnato in quattro competizione diverse quest’ anno.

8 alla classe di Gonzalo Higuain. Un campione è tale se decide le partite quando conta. Lui lo è. Venti gol in stagione, cinque in Europa.

7 presenze con la maglia del Napoli per Faouzi Ghoulam. Non una bella partita per l’ ex giocatore del Saint-Etienne. Calcia quattro punizioni da dimenticare.

6 a Gokhan Inler.  Il gol in contropiede gli vale il voto. Ma in realtà anche lui ha sbagliato troppo. La rete gli salva la prestazione.

5 a chi è lontano dai suoi rendimenti standard. Albiol dorme sul gol di De Guzman, e sbaglia anche in disimpegno. Un po’ meglio nella ripresa.

4  presenze con la maglia del Napoli per Henrique. Con Bony va sempre in difficoltà. Fisicamente non lo regge, ci prova con esperienza, ma è spesso in apnea. Graziato dall’ivoriano e salvato da Reina.

3 a chi per adesso il Mondiale se lo sogna. Christian Maggio si fa sempre trovare impreparato quando il centrale difensivo esce sulla punta e il centrocampista arriva da dietro. Bocciato, ancora una volta in questa stagione.

2 volte Pandev manda al tiro Higuain nel primo quarto d’ora. Poi sparisce per tutta la partita. Il cambio era la cosa più logica.

1 come l’ unico ammonito per il Napoli. Inler al minuto 85 abbatte il suo avversario e riceve un cartellino giallo dall’arbitro.

Servizio a cura di Vincent Albano.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google