Nell’era di Internet tutti pazzi per l’opera omnia sugli azzurri

Franco Di Mauro, napoletano, ha fondato la casa editrice omonima nel 1983, pubblicando collane dedicate alla storia, all’arte e alla cultura di Napoli e del Sud. Lo è anche l’opera omnia «Napoli Passione Azzurra», dedicata alla storia del Napoli, edito in soli 1926 esemplari, in omaggio all’anno di fondazione del club.

Come è nata l’idea?

«Mi sono sempre occupato di Napoli e della cultura meridionale. Era giunto il momento di un volume capace di toccare il cuore della gente. Ne è venuta fuori un’opera unica in Europa e forse nel mondo. La carta è indistruttibile, costituita dal 30% di cotone. Presenta anche la rilegatura in pelle e le incisioni in oro, in più in copertina c’è il rilievo in bronzo, realizzato dallo scultore Luigi Ioviero, che riproduce scudetti e coppa Uefa».

Un pezzo da collezione che sta avendo successo.

«Abbiamo quasi esaurito le copie, ne restano disponibili circa 250. Il 60% dei volumi sono stati acquistati dai napoletani residenti fuori Campania. C’è chi ha chiuso il volume in vetrina e un certo Riccardo Oli, discendente del Devoto-Oli, ne è entusiasta. L’opera contiene un carme priapèo del maestro Roberto De Simone e le firme di Ghirelli, Paliotti, Gargano e De Giovanni».

«Napoli Passione Azzurra» è un’opera tutta napoletana destinata a lasciare il segno, nell’epoca della tecnologia, dove impazzano il web e gli investimenti sulla Rete.

«Ho avuto coraggio, certo, anche perché mi reputo un imprenditore affatto venale. Sono fiero che sia un’iniziativa editoriale meridionale e soprattutto mi dà enorme soddisfazione ricevere centinaia di e-mail di lettori che mi ringraziano per il volume».

 

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google