Novara-Catania 3-3: Gomez evita la beffa al Catania

L’anticipo delle 12:30 allo stadio “Silvio Piola” di Novara finisce con un incredibile 3-3, con emozioni a ripetizione da una parte e dall’altra. Gli ospiti sbloccano il match su calcio d’angolo di Almiron, sponda di Capuano e Legrottaglie anticipa Paci realizzando  la rete del vantaggio. I piemontesi sembrano in balia dei siciliani, non riescono a creare pericoli e la squadra di Montella, ispirata da un ottimo Gomez mette in seria difficoltà Dellafiore e l’intera difesa della compagine di Tesser. La ripresa inizia con il rigore per i padroni di casa, trasformato da Rigoni spiazzando Andujar. La partita si fa vibrante, i catanesi si riportano in vantaggio con Lodi che con una splendida punizione a giro batte Ujkani. Tesser fa entrare Pinardi, Morimoto e Jeda, che danno nuova linfa vitale ai padroni di casa. Da una punizione di Pinardi c’è la sponda di Rigoni e Morimoto a porta vuota non può fallire il bersaglio. Sempre Pinardi con un lancio da centrocampo lancia sul filo del fuorigioco Jedà che al secondo tentativo batte il portiere siciliano per la gioia dei tifosi novaresi. Sembra profilarsi per il Catania una sconfitta immeritata ma Gomez nei minuti di recupero realizza il gol del pari, sfruttando un’ottima sponda di Ledesma. Per i padroni di casa ottima prova di Rigoni e degli ex Morimoto e Jeda, per i siciliani oltre a Gomez prova positiva di Lodi che su punizione ha dimostrato ancora una volta di essere un cecchino infallibile.

Alessandro Sacco

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google