Oggi lo sbarco a Pechino, poi l’allenamento allo stadio

L’operazione Napoli in Cina è ufficialmente partita. Ieri alle 7.55 all’aeroporto della capitale cinese è atterrata la prima delegazione azzurra. Ad attendere De Laurentiis con la signora Jacqueline e il figlio Edo, il consigliere delegato Chiavelli, il responsabile della comunicazione Lombardo, il segretario Vallefuoco e altri dirigenti, c’erano tre mercedes per il trasferimento all’Park Hyatt Beijing e un pulmino da venti posti.
Oltre ai dirigenti sono arrivati il medico sociale D’Andrea (oggi arriva anche il dottor De Nicola), i fisioterapisti e i magazzinieri. Ed è partito il lavoro: al piano 61 dell’Hyatt è stata allestita una sala massaggi con tre lettini. Tutto il piano è riservato al Napoli: c’è la sala pranzo e c’è il salone conferenze, dove ieri nel primo pomeriggio ha parlato Aurelio De Laurentiis.
Si entrerà nel vivo oggi con l’arrivo della squadra e dello staff tecnico, arrivo da Roma con volo Alitalia. Sono ventitre i convocati di Mazzarri, manca Dzemaili, squalificato e quindi indisponibile per la gara di Supercoppa di sabato contro la Juventus. Il trasferimento in hotel, con il primo allenamento fissato in pomeriggio al «Worker’s Stadium», inizio alle 17. Cancellate dal programma ufficiale le sedute mattutine, caldo e umidità rendono irrespirabile l’aria ma bisognerà verificare le ultime intenzioni di Mazzarri. A fine allenamento, alle 19, prevista una sessione di autografi per i tifosi che seguiranno il lavoro sul campo degli azzurri. Altro evento organizzato per domani sera (ore 20.45) all’Hyatt Hotel: una web chat con un azzurro e un’altra sessione di autografi di tre calciatori.
Il lavoro calibrato del preparatore atletico Pondrelli sarà finalizzato allo sforzo di sabato, un lavoro nel breve periodo, più che altro di mantenimento. Di pari passo il lavoro tattico di Mazzarri che avverrà in campo e con le riunioni tecniche in albergo dedicate in particolar modo allo studio dell’avversario. Juve studiata per l’ultima volta da vicino dagli osservatori nell’amichevole dell’Arechi di Salerno contro il Malaga. Giovedì la prova generale del Napoli al «Bird’s Nest», lo stadio «Olimpico di Pechino»: allenamento e conferenza stampa di Mazzarri e Cannavaro. Il rientro domenica, partenza alle 9.25 dall’aeroporto di Pechino e scalo a Parigi.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.