Oggi prima uscita per il nuovo Napoli di Benitez! Il tecnico ai tifosi: “Non vi deluderemo”

«Daremo il cento per cento per non deludere i nostri tifosi», il tweet di Benitez che apre ufficialmente la stagione del ritorno in Champions. Prima uscita del Napoli oggi pomeriggio (ore 17.30) contro il Feralpi Salò, formazione di Prima divisione. Grande attesa e i mille biglietti (costo 15 euro) andati a ruba e introvabili già da ieri in paese. Un Napoli spagnolo. Non solo perchè il nuovo allenatore è spagnolo ma soprattutto perchè l’idea di calcio di Benitez è quella di un calcio spagnolo, modello Real o Barcellona, o meglio ancora nazionale spagnola. Possesso palla e manovra rapida, nel nuovo Napoli dovrà girare molto rapidamente soprattutto il pallone. «La palla dobbiamo essere bravi a tenerla noi, dobbiamo migliorare su questo, perchè la squadra in contropiede e in velocità è già molto forte ed ha già un grande carattere», spiegò Benitez nell’incontro con i tifosi a Folgarida.
Un Napoli di maggiore qualità, quindi, ma che nello stesso tempo non dovrà perdere intensità, in attesa ovviamente dell’arrivo del nuovo attaccante al posto di Cavani. Un Napoli di palleggiatori e con il modulo classico di Rafa, il 4-2-3-1. Prima verifica sia in fase offensiva che in fase difensiva. Primo esame per i tre d’attacco alle spalle dell’unica punta: prima uscita per Callejon, lo spagnolo acquistato del Real Madrid; qualche dubbio invece per Mertens, che ieri ha svolto allenamento differenziato. Prime verifiche per la difesa a quattro, aspetto sul quale si dovrà lavorare.
Il cambio di sistema difensivo da tre a quattro non può produrre in pieno effetti immediati, occorre del tempo, come ricordato dallo stesso Benitez in settimana. E in attesa che si aggiunga al gruppo il neoacquisto Albiol, preso dal Real Madrid, il reparto sarà guidato da Paolo Cannavaro, il capitano, uno dei due centrali difensivi. E sarà la prima verifica nella difesa a quattro per il laterale sinistro Armero, sul quale s’intende puntare in maniera forte. L’anello che congiunge il vecchio e il nuovo Napoli è Hamsik, sempre più leader: giocherà nella nuova posizione, trequartista alle spalle della punta. Sarà Marek a dover far girare il Napoli, come sempre. E comincia la nuova stagione per Insigne. Il napoletano è atteso a un ulteriore scatto in questa stagione e spera di continuare a giocare a sinistra, anche se Benitez ha già annunciato di vederlo bene pure sulla destra. Nel nuovo modulo è fondamentale l’apporto dei mediani davanti alla difesa, Behrami e Inler. «Lo scudetto? Tutto vogliono migliorare. Sarà difficile fare quest’ultimo passo, ma abbiamo una rosa che potrà permetterci di arrivare in alto. Voglio dare al Napoli ancora di più, l’anno scorso fui frenato da un infortunio», dice Inler. In porta la prima uscita di Rafael, il nuovo portiere brasiliano. Dopo l’amichevole, alle ore 21.15, presentazione di Benitez e dei giocatori nella piazza di Dimaro.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

L.C.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.