Cerca
Close this search box.

Orsi: “Meret mi ha sorpreso, mostra grande tranquillità. La Serie A non mi esalta…”

"Questi ultimi anni sono stati più di parole che di fatti, ha vinto sempre la Juventus, non mi esalta la Serie A"

E’ stato uno dei protagonisti della serata di ieri contro il Salisburgo. Dopo mesi e mesi di attesa, finalmente il Napoli si gode il suo giovane portiere-prodigio Alex Meret.

L’ex Spal è stato autore di alcuni interventi prodigiosi che hanno permesso agli azzurri di tenere inviolata la porta e volare alla Red Bull Arena con più tranquillità. Già, la tranquillità, è questa la dote che più ha colpito un ex portiere come Nando Orsi, che ha elogiato l’estremo difensore azzurro in diretta a “Si gonfia la rete” sulle frequenze di Radio Marte: “Meret? Non mi aspettavo una crescita così repentina. Alla fine sta dimostrando di avere una personalità grande e ottime qualità tecniche. Si tratta di un portiere giovane, il Napoli ha fatto un grande acquisto. Apprezzo molto la tranquillità con cui sta in porta, non lo si vede mai agitato. O lo nasconde bene oppure ha una grande maturità, mi sembra un portiere già cresciuto. Può certamente migliorare sotto tanti aspetti. Anche Donnarumma ha avuto un calo e ora si sta riprendendo. A Meret serve continuità, secondo me avere un portiere come Ospina dietro gli dà grande stimolo perché ha grande esperienza”.

“Campionato? A quindici domeniche dalla fine è già finito…Ora il gusto sta nel vedere la lotta per il quarto posto e per la retrocessione. Questi ultimi anni sono stati più di parole che di fatti, ha vinto sempre la Juventus, non mi esalta la Serie A. Monchi in chiave Napoli? Non saprei, a Roma di certo ha preso un paio di giocatori come Nzonzi e Pastore che non servivano al tecnico, però va detto anche che ha preso giocatori importanti, dipende sempre dal tipo di obiettivi che la società si pone. Non mi sembra un cattivo DS ma in questi ambienti non c’è pazienza”.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.