Parma-Napoli 2-2, le pagelle: che fiasco al Tardini! Andujar da incubo, pochi a salvarsi

Andujar 4: Grosse responsabilità su entrambe le reti avversarie: sul primo gol la sua uscita risulta inopportuna in quanto ostacola anche l’intervento dei propri difensori; sulla realizzazione di Jorquera non riesce a respingere una conclusione piuttosto centrale e non eccessivamente forte.

Henrique 4.5: Andujar lo sovrasta in occasione del gol di Palladino, ma lui quasi gli porta un blocco che finisce per agevolare l’attaccante gialloblù. Non spinge più di tanto sulla corsia di destra, in leggero affanno quando gli avversari accelerano sulla sua corsia di competenza.

Albiol 6: Tra i più positivi questa sera. Oltre a fare un buon lavoro su Palladino, che non è un cliente semplice per le sue caratteristiche, conduce gran parte della gara da regista.

Koulibaly 5.5: La voglia di rivalsa e di riscatto c’è e si vede. Il francese vuole gettarsi alle spalle la bruttissima prestazione di Empoli e qualche passo avanti in effetti lo si è visto. Tuttavia commette qualche errore, come quando ritarda la chiusura su Palladino per il primo vantaggio avversario.

Strinic 5.5: Riassapora il campo dopo un lungo periodo, ma la sua prestazione non è eccellente. Bravo a pescare Mertens per il gol del definitivo 2-2 del belga.

Gargano 5: Ha perso lo smalto di qualche mese fa, prima dell’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per qualche settimana. Corre tanto, ma a volte lo fa a vuoto. Benitez lo sostituisce con Higuaìn per dare maggiore peso all’attacco. (Higuaìn 5: Entra in campo e va vicino al gol in almeno due occasioni. Caduta di stile clamorosa a fine partita per il tono irriguardoso e ingiustificato con il quale ha offeso il povero Mirante).

Inler 4.5: Imposta poco il gioco, anche se dovrebbe essere proprio quella la sua mansione principale in questa gara. Verticalizza raramente quando dovrebbe cercare con più frequenza gli attaccanti lì davanti. (David Lopez s.v.).

Gabbiadini 6: Ancora in gol l’ex Samp, bravo a piazzare il pallone con freddezza sul palo più lontano. E’ il migliore dei suoi nel primo tempo. Sfuma nella ripresa, vittima della stanchezza, anche se va vicino alla sua doppietta personale negatagli da un ottimo intervento di Mirante.

Hamsik 6: Sempre nel vivo della manovra azzurra. Serve l’ennesimo assist vincente di questa stagione, stavolta a Gabbiadini. Qualche conclusione pericolosa trova la pronta risposta di Mirante.

Mertens 6: Prestazione non ottimale per il belga, anche se è uno dei pochi azzurri (probabilmente il solo) che cerca di saltare l’uomo. La sua prova viene salvata dal gol del pari che poteva essere, ma non è stato, il preludio per la vittoria esterna.

Zapata 5: Si vede davvero poco. Lo si nota solo per qualche duello aereo con gli avversari. Zero progressioni, zero occasioni da gol per il colombiano che, essendo stato lontano dal rettangolo verde per un lunghissimo periodo, non ha il giusto ritmo partita (Callejòn 5.5: Entra con l’atteggiamento giusto e sfiora il gol negatogli in compartecipazione da Mirante e palo. Sfuma con l’ingresso in campo di Higuaìn).

Benitez 5: Approccio alla gara davvero troppo molle. La sensazione è che gli azzurri abbiano sottovalutato l’impegno contro un già retrocesso Parma. Gli azzurri affrontano la gara con una bassa intensità, di certo non la miglior ricetta per una squadra che conosce il risultato a favore della compagine concorrente per un posto in Champions.

Parma: Mirante 7.5, Cassani 6, Mendes 5, Feddal 5.5, Gobbi 6; Varela 5, Lila 6, Nocerino 6.5, Jorquera 6.5, Mauri 6; Palladino 7.

Servizio a cura di Stefano D’Angelo

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.