Pasculli: “Sarà difficile, ma il Napoli ha Higuain. Il calcio italiano? Dico che…”

Pasculli: “Sarà difficile, ma il Napoli ha Higuain. Il calcio italiano? Dico che…”

Pedro Pablo Pasculli, ex attaccante tra le altre di Lecce e Casertana e Campione del Mondo con l’Argentina nel 1986, interviene a Radiogoal. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Che partita sarà? Penso ad una gara difficile per entrambe le squadre. Non credo che il Dnipro si chiuderà ancora in difesa in quanto hanno capito che scegliendo di lasciare sempre il pallino della gara a giocatori come Higuain ed altri, prima o poi il gol lo si prende. Alla fine sono molto ottimista per il Napoli e, più in particolare, proprio per il Pipita che potrebbe essere decisivo. Ha qualità e personalità fuori dal comune ed in queste occasioni caratteristiche del genere fanno la differenza. Il calcio italiano? Tutti parlano di un campionato meno competitivo del solito, invece se il Napoli dovesse fare risultato e la Fiorentina l’impresa sarebbe un grandissimo segnale. Forse non ci saranno i soldi di un tempo, ma si vede che il calcio italiano ha sempre un qualcosa di speciale. Stasera tutta l’Italia deve tifare per la Fiorentina e, soprattutto, per gli azzurri.” 


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google