Pasquale Marino: “Contro il Napoli abbiamo voglia di rivalsa”

Il tecnico rossoblù: "Magari si sbloccherà Gilardino"

A poco più di un mese di distanza, Genoa e Napoli si ritrovano di fronte. Un lasso di tempo troppo breve per dimenticare la batosta subita dai rossoblù al “San Paolo” (6-1) e che costò la panchina ad Alberto Malesani. Nonostante il solido gemellaggio tra le due tifoserie, il Genoa attende gli avversari con il dente avvelenato e con la voglia, anzi, l’imperativo, di cancellare immediatamente l’onta subìta. A livello di formazione, ben sei gli indisponibili rossoblù. L’unico importante elemento che ha recuperato e che torna in campo proprio dopo la disfatta di Napoli è il difensore georgiano Kaladze, che farà coppia con Granqvist.

VIGILIA TECNICA- «Ci attende una partita molto impegnativa – ammette il tecnico del Genoa Pasquale Marino – contro una formazione forte e organizzata. Sarà molto difficile, ma ci auguriamo di ripetere la positiva prestazione casalinga contro l’Udinese e di evitare di commettere ancora quegli errori difensivi, soprattutto su palle inattive, che ci sono costati la sconfitta a Palermo. La squadra è molto concentrata e in settimana ha lavorato bene. Peccato per le tante assenze, ma ritengo che ci siano i presupposti per disputare una buona partita». L’allenatore si augura che contro il Napoli si registri il primo gol in maglia rossoblù di Alberto Gilardino.

«Davanti non abbiamo problemi – sottolinea – Ho tutti gli effettivi a disposizione e noto una costante crescita di rendimento. L’affiatamento tra Gilardino e Palacio, inoltre, è notevole, e lo dimostrano le azioni che li hanno visti protagonisti contro Udinese e Palermo. Riusciamo ad andare in gol con continuità, e questo è un aspetto molto importante. Mi auguro che presto possano rientrare gli infortunati e si chiuda il mercato, in modo tale da lavorare su una fisionomia di gioco ben precisa».

MERCATO – A proposito di mercato, è probabile che nelle ultime ore si definisca la partenza di Dainelli, direzione Catania, che potrebbe essere rimpiazzata dall’arrivo di Rossettini del Siena. Marino affronta questo argomento con la massima diplomazia. «La società sa quel che c’è da fare – assicura il tecnico siciliano – In attacco, siamo tanti, persino in esubero. In difesa, invece, a causa dei tanti infortuni che hanno interessato diversi elementi, abbiamo qualche problema sotto il profilo numerico, non certo per quanto riguarda i valori. In questo momento siamo consapevoli che il mercato non offre molto, e sussistono oggettive difficoltà a reperire giocatori consoni al blasone del Genoa».

A poche ore da un match così importante, però, la testa dei rossoblù è concentrata esclusivamente sul Napoli: «I nostri avversari sono reduci da una gara infrasettimanale in Coppa Italia ma, se potessi, baratterei volentieri un briciolo in più di stanchezza nelle gambe con la possibilità di affidarmi ad un organico al gran completo. Ma purtroppo, in questo caso, dovremo fare di necessità virtù».

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

A.S.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.