PHOTOGALLERY IAMNAPLES – Dai tifosi a Maradona, le migliori foto del 2020

La top 10 delle foto di IamNaples del 2020

E’ stato un 2020 molto particolare dal punto di vista umano e sportivo. IamNaples.it propone oggi la top 10 delle foto dell’anno appena terminato, in grado di far rivivere momenti di gioia o di estrema tristezza, ma che comunque che resteranno scolpiti nella storia.

  1. Si parte con la vittoria del Napoli contro la Juventus di Maurizio Sarri a gennaio. I partenopei non vincevano in casa dall’ottobre del 2019 e sono tornati alla vittoria proprio contro il loro ex allenatore, per la prima volta al futuro Stadio Maradona da avversario. In foto, gli azzurri che festeggiano il 2-1 -firmato Zielinski e Insigne– con i tifosi delle curve, tornati sugli spalti dopo un lungo periodo di ‘litigio’ con la società.
  2. Mertens vs Messi allo Stadio Maradona: il belga ha raggiunto il numero di gol del Pibe de Oro con la maglia del Napoli proprio contro il Barcellona, una delle sue ex squadre. Napoli-Barça fu anche la prima e finora unica volta in cui Messi ha giocato nello Stadio dove Maradona è stato padrone di casa.
  3. L’ultima a porte aperte prima della pandemia è un Napoli-Torino, ma la cosa più importante non sono i marcatori o il risultato finale, ma uno striscione esposto dai tifosi azzurri. “Nelle tragedie non c’è rivalità, uniti contro il Covid-19“. Un senso di unione che ha caratterizzato soprattutto la prima ondata dell’epidemia, con la rivalità messa comodamente da parte in un momento così delicato per l’umanità.
  4. La sanificazione dello Stadio Maradona. Un momento storico, una foto che caratterizza appieno il momento che si viveva e -vaccino permettendo- si vive ancora: la formazione della squadra di Gattuso, disegnata sulla lavagnetta, e sullo sfondo invece un operatore sanitario che sanifica la ‘casa’ dei giocatori.
  5. La stagione 2019/20 del Napoli è caratterizzata anche e soprattutto dalla vittoria della Coppa Italia, in finale contro la Juventus. Un salvagente non da poco, considerando che ha permesso la qualificazione in Europa League e la vittoria di un trofeo per i partenopei a sei anni dall’ultima volta. Manco a dirlo, contro Maurizio Sarri.
  6. La sesta foto, invece, inquadra alla perfezione un ritiro strano, quello di Castel di Sangro. Il primo a porte aperte dopo la pandemia, che ha visto anche delle amichevoli giocate con un numero seppur limitato di tifosi, in un periodo in cui risultavano pochissimi italiani positivi al Covid-19. Era l’estate scorsa, sembra una vita fa.
  7. La settima è il primo dei due gol di Osimhen in maglia azzurra. L’acquisto più caro della storia del Napoli, infortunatosi in nazionale con la Nigeria e ancora ai box. Contro l’Atalanta, un destro da fuori area che finì in porta grazie anche alla complicità di Sportiello.
  8. L’ottava foto è forse la migliore di tutte, la più emblematica. Un tifoso osserva in solitudine, probabilmente piangendo, il ritratto di Diego Armando Maradona per i vicoli di Napoli. El Pibe de Oro è venuto a mancare lo scorso 25 novembre e quel ragazzo rappresenta tutti quelli che lo hanno amato e ne piangono ancora oggi la scomparsa. Un senso di malinconia fuori dal normale.
  9. L’omaggio per eccellenza: i tifosi del Napoli sono all’esterno dello stadio che pochi giorni dopo sarà denominato ‘Diego Armando Maradona‘: sullo sfondo, uno striscione ‘THE KING’ e una bandiera col volto dell’argentino. I fedeli rendono omaggio al loro Dio.
  10. L’ultima, ma non per importanza: Lorenzo Insigne dopo il gol su punizione contro la Roma, esulta esponendo ‘La 10‘ di Maradona davanti alle telecamere. Una maglia prima guardata con ammirazione e successivamente baciata con amore. E’ l’ultima rappresentazione di quello che è stato un anno particolarmente duro dal punto di vista emotivo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A cura di: Nico Bastone

Foto di: Antonio Balasco

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.