Prandelli: “Dispiaciuto per l’epilogo Napoli-Sarri. Perdiamo un patrimonio, i napoletani…”

Prandelli: “Dispiaciuto per l’epilogo Napoli-Sarri. Perdiamo un patrimonio, i napoletani…”

Quattro anni fa di questi tempi gli appassionati di calcio italiano si preparavano alle notti in bianco per seguire il Mondiale brasiliano e magari le imprese degli Azzurri di Prandelli, che si presentavano all’appuntamento da vice-campioni d’Europa. È andata come è andata, così come è andata male, anzi disastrosamente, la corsa ad esserci a Russia 2018. Così mentre i più grandi si confrontano, all’Italia resta tanta tristezza e voglia di ripartire.

Il percorso però sarà lungo, come dichiarato dallo stesso Prandelli intervistato da RadioRai: “Assistere ad un Mondiale senza Italia è un brutto colpo, ma dobbiamo recuperare ciò che abbiamo perso e per farlo serve che Federazione e Lega individuino il giusto percorso. Che Mondiale sarà? Sono molto curioso, ci sono molte squadre con grande voglia di rivalsa, come Brasile e Argentina, ma non sarà facile infastidire la Germania che è molto solida. Ci auguriamo di vedere sorprese”.

Già, sorprese come quel Costa Rica che ci fece fuori quattro anni fa… Da quel momento la carriera di Prandelli è sembrata arrestarsi: “Mi piacerebbe ricominciare con un presidente coraggioso” ha detto il tecnico bresciano, reduce dall’amara esperienza al Valencia e all’Al-Nasr.

Promossa la decisione della Spagna di esonerare Lopetegui (“”Penso che la Federazione spagnola abbia gestito bene la situazione, un ct non può non informare l’ente per cui lavora se riceve una proposta”), Prandelli parla poi di due “eccellenze” italiane del calcio, Balotelli e Sarri, seppur molto discusse: per entrambe il futuro potrebbe essere lontano dalla Serie A…: “Con Sarri perdiamo un patrimonio, la qualità del suo gioco è riconosciuta da tutti. I napoletani dovrebbero essere non orgogliosi, di più. Balotelli? Mario si sente maturo e responsabilizzato, ha la capacità di dimostrare le sue qualità. Sugli idioti che mettono certi striscioni è meglio non commentare, gli diamo soltanto importanza che non meritano”.

Fonte: Itasportpress


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google