Prandelli in campo contro la camorra. Il ct risponde all’invito di Occhiuzzi

Ieri il messaggio dell'olimpionico napoletano sul Mattino. L'allenatore incontrerà squadra di calcio simbolo antiracket

Dopo Rizziconi, si profila un altro impegno “sociale” della nazionale di calcio. Lo lascia intendere Cesare Prandelli, rispondendo all’invito di Diego Occhiuzzi a una presenza a Quarto, dove la squadra locale si è trasformata da club dei clan camorristici a simbolo dell’antiracket.

«Quando riceveremo l’invito, cercheremo di incastrarlo tra i nostri impegni», ha detto a RaiSport il ct della nazionale da Sofia, dove stasera si gioca Bulgaria-Italia. Ieri lo sciabolatore napoletano, argento olimpico a Londra 2012, su “Il Mattino” aveva parlato della difficoltà di fare sport nella sua terra, citando la scuola scherma di Cercola e la squadra di Quarto come esempi di lotta al degrado sociale in terra di criminalità organizzata.

Ed elogiando la visita dell’Italia a Rizziconi, in Calabria, aveva espresso l’auspicio di una prossima presenza azzurra a Quarto. «Sapevo di questo invito – la replica di Prandelli, nella consueta intervista pre-partita – Siamo molto sensibili a questi argomenti. Vogliamo dare messaggi positivi ai giovani. E quando siamo andati a Rizziconi, abbiamo visto che di giovani ce n’erano tantissimi».

Fonte: Il Mattino.it

La Redazione

M.V.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.