Quagliarella riparla del suo stalker: “Ho sognato cose un po’ strane, allenato il fisico ma la mente non c’era”

Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria, ha parlato dal ritiro della Nazionale

Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria, ha parlato dal ritiro della Nazionale tornando sulla vicenda dello stalker. Ecco quanto riporta Gazzetta.it: “L’altro giorno eravamo 4-5 in camera insieme e sono tornato su questo argomento giusto perché qualcuno ti chiede lo stato d’animo, mi hanno domandato come facevo ad allenarmi. Io ho sempre detto che allenavo il fisico ma la mente era da tutt’altra parte. Ognuno di noi l’altra sera aveva la sua storia, tutti avevano vissuto dei periodi particolari e quindi ognuno di noi ha raccontato la sua storia”. 

Poi aggiunge: “Io poi la sera ho fatto un po’ fatica, la notte ho sognato cose un po’ strane perché anche gli argomenti dei miei compagni erano un po’ pesanti. Alla fine ci siamo detti: Da domani sera parliamo di cose belle perché è meglio. È un capitolo che fa parte della mia vita, ha lasciato sicuramente cicatrici importanti però ho continuato ad andare dritto per la mia strada”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.