Real Madrid, Zidane tampona una vettura: l’automobilista gli chiede un selfie

Lo ha riportato Gianluca Di Marzio sul proprio sito

Un tamponamento in auto, la paura per le possibili conseguenze, poi il sollievo dopo la certezza di non aver riportato nessuna conseguenza fisica e addirittura un pizzico di… “felicità” – sicuramente tanto stupore – una volta scoperto che l’automobilista “indisciplinato” che lo aveva appena investito era niente di meno che Zinedine Zidane.

Quando ho visto che era lui mi sono tranquillizzato, almeno sapevo che sicuramente mi avrebbero pagato”, ha confessato a La Voz de Galicia Ignacio Fernández, che mentre era alla guida della sua automobile dalle parti di Valdebebas, a due passi dalla Ciudad Deportiva del Real Madrid (eliminato dalla Copa del Rey), nell’imboccare una rotonda si è sentito toccare il veicolo. “Gli ho detto: avrei preferito conoscerti in altre circostanze, ma va bene così”, ha raccontato. “Gli ho dato il mio numero di telefono ma, come immaginavo, lui non mi ha dato il suo“.

Poi l’accordo sulla parola e un veloce scambio di documenti, per non richiamare l’attenzione di curiosi, ma con un particolare richiesta prima di andar via: “Gli ho chiesto se potevamo farci un selfie, perché la gente non avrebbe mai creduto che ero stato tamponato da Zidane. Lui è stato gentilissimo e mi ha detto di sì. Si è tolto il cappello e ci siamo fatti una foto“.

Uno spiacevole imprevisto che fortunatamente non ha comportato nessuna conseguenza fisica, ma solo auto ammaccate e un po’ di spavento. Dopo poche ore dall’incidente, Ignacio Fernández ha così ricevuto la chiamata da un uomo di fiducia di Zidane per completare le pratiche assicurative: “Mi ha detto che Zidane mi era molto grato. Aveva fretta perché aveva un allenamento ed è stato contento che io non lo abbia trattenuto chiedendo autografi, maglie e biglietti”. Ma per quale motivo? “Conosco Zidane, ma il calcio non mi interessa molto…”

Fonte: Gianlucadimarzio.com

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.