Cerca
Close this search box.

Reja: “Il Napoli è la squadra che mi convince di più, Osimhen è una forza della natura”

Tanti elogi al tecnico azzurro

Ai microfoni di Kiss Kiss Napoli ha  parlato cosi l’ex tecnico azzurro Edy Reja. Ecco le sue parole:

“Ogni volta che vengo a Napoli ricevo sempre manifestazioni di grande affetto, questo mi fa molto piacere. Capello? Certo, mi fido di lui, lo conosco bene. Ci sentiamo spesso e ci vediamo. Fabio non sbaglia mai le sue previsioni. Da qui a gennaio il Napoli incontrerà Milan, Inter, Atalanta e Lazio, sono squadre di grande spessore, vorrei aspettare la fine del girone per dare un giudizio definitivo.

Spalletti? E’ un allenatore vero, già a Udine si vedeva avesse stoffa. Ho avuto scuola da lui, quando allenava dalle mie parti. Devo dire che da quello che ho visto, il Napoli è la squadra che più di tutte mi convince. Il Napoli ha un giocatore straripante, una forza della natura, Osimhen è straordinario. Se gli lasci un po’ di spazio ti ammazza. E’ veramente un portento. Contro la Salernitana si è sentita la sua assenza, è stata più tosta del previsto. Petagna potrebbe essere il suo sostituto naturale, mi auguro possa giocare di più per sostituire il nigeriano quando non ci sarà”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.