Cerca
Close this search box.

Roma: il pareggio in extremis non maschera la solita deriva razzista sugli spalti

Ancora una volta dobbiamo spiacevolmente registrare l’esecuzione dell’ormai arcinoto repertorio di cori razzisti antiNapoli da parte della tifoseria avversaria. Al becero rituale non si sottraggono neanche i romanisti che durante tutto l’arco del match, prima di prendersela con al propria squadra, hanno intonato i vari cori sul Vesuvio e le varie offese alla città e al popolo napoletano. Da parte di alcuni gruppi non sono mancati neanche i cori contro San Gennaro. Insomma, ancora una volta, al di là del risultato del campo, certe tifoserie dimostrano come siano in gradi di perdere a priori la sfida della civiltà.

Dal nostro inviato all’Olimpico di Roma Ciro Troise

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.