Romano (all. Gaia Energy): “Bellissima vittoria contro il Potenza”

Al PalaVesuvio di Ponticelli va di scena la seconda giornata del campionato di B1 di volley, i padroni di casa del Gaia Energy fanno il loro esordio stagionale tra le mura amiche ospitando la corazzata Potenza. Entrambe le squadre arrivano da una prima giornata tutt’altro che positiva: i Napoletani devono scrollarsi di dosso la pesante sconfitta esterna a Pizzo Calabro (0-3), i Potentini riscattare il KO subito in casa, al tie break,  contro lo Zammarano SportLab Foggia.

I ragazzi di Mr. Romano partono con la diagonale palleggiatore-opposto Beccaro-Dal Molin, i due martelli sono Mari e Bajdak, al centro Minenna e Benaglia, libero Silvestre.

Potenza risponde al palleggio con Parisi, opposto Guerrieri, le bande sono Gribov e Bellini, i centrali Calonico e Turano, libero Cavaccini.

La partita non inizia nel migliore dei modi per i padroni di casa, che partono contratti e col freno a mano tirato, causa anche l’ottimo approccio dei Potentini che imprimono subito un alto ritmo alla partita, giocando i primi punti con grande attenzione e aggressività, si arriva infatti al primo tempo tecnico sull’ 8-3 per gli ospiti, sospinti soprattutto dai due martelli schiacciatori. Dopo il time-out l’Alma Mater, incitata anche dal suo pubblico, rientra in campo e comincia a macinare gioco, presa per mano soprattutto da Mari, l’esperto schiacciatore modenese, arrivato quest’anno dal Gela, che riporta sotto la propria squadra nel punteggio. La partita ora diventa appassionante, si gioca punto a punto, fino a un break decisivo dei padroni di casa, aiutati forse anche da un piccolo calo in ricezione del Medical Center, che sbaglia un po’ troppo nella fase passiva. Il set arriva alla battute finali e anche l’ottima distribuzione in cabina di regia di Beccaro, consente al Gaia Energy di portare a casa il primo parziale, chiusosi sul 25-19.

Anche il secondo e il terzo set scorrono via sulla falsa riga del primo, l’avvio dei Napoletani in entrambi i successivi set non è ottimale, ma la squadra di Mr.Dalù non ne approfitta come dovrebbe, il match è piacevole, i padroni di casa sono sempre spinti da una bella cornice di pubblico e riescono a portarsi a casa anche il secondo set, non senza faticare, soprattutto grazie a un ottimo Dal Molin, che comincia a ingranare e a macinare punti.

Al cambio campo, si è sul 2-0 per i ragazzi in completo Blu; come detto, anche il terzo set inizia con qualche problemino, per entrambe le squadre però stavolta, gli ospiti effettuano alcuni cambi, con la speranza di risollevare le sorti del match, entrano Donzella, Zuccaro per far rifiatare un po’ Parisi e Bellini, mentre Mr. Romano mantiene lo stesso sestetto in campo, e non ha torto! Nel terzo e ultimo set della partita i padroni di casa non sono precisissimi, ma hanno la forza di rimontare alla fine del parziale, infatti sotto per 21-22 i napoletani stringono i denti e riescono a condurre in porto l´impresa mandando palle impossibili dall´altro lato della rete. Questa parte finale della partita è contrassegnata da un ottima vena realizzativa dell’opposto Dal Molin che concluderà la sua gara con 13 punti, davanti a Mari (12).

Ottima vittoria, la prima in questo campionato, per il Gaia Energy, che sfrutta al massimo le amnesie della squadra Potentina, soprattutto in ricezione e contrattacco; Mr.Romano molto soddisfatto a fine gara: “Vittoria bellissima, quest’anno daremo del filo da torcere a chiunque, giocheremo col sangue agli occhi ogni partita; per il momento sono tre punti importantissimi, contro una delle favorite del nostro girone, ma dobbiamo ancora migliorare, ci sarà molto da lavorare.”

 

A cura di Massimiliano Manzo

 

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google