Savoldi: “Denis e Cigarini? Ho qualche rimpianto per il centrocampista”

L’ex attaccante del Napoli Giuseppe Savoldi è intervenuto ai microfoni di 91° Minuto, magazine quotidiano in onda su Radio Club 91 dalle 18 alle 20 e trasmesso anche da Julie News e Club 91 Television. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it:

Nel calciomercato sono girati tanti nomi, poi in extremis si sono concretizzati questi. Cigarini lo conoscevamo dai tempi della formazione allenata da Del neri. Aveva espresso potenzialità importanti, ma ora è veramente trasformato nella personalità con cui sta in campo. E’ maturato molto, è un leader. Denis è un combattente straordinario al di la delle doti di goleador che stiamo scoprendo. E’ diventato un idolo dei tifosi. Entrambi i calciatori hanno trovato la loro giusta collocazione in un contesto a loro gradito – aggiunge l’attaccante Giuseppe Savoldi(bomber sia del Napoli sia dell’Atalanta) – L’attaccante non piaceva a Mazzarri perché non faceva grande movimento. Il tecnico preferisce punte svelte, rapide, che non danno punti di riferimento. Non capisco, invece, perché l’allenatore non abbia tenuto il centrocampista che è sempre stato un grande giocatore. Non si scopre certamente adesso, ma a Napoli non ha mai avuto la fiducia dell’allenatore. Può essere schierato con diversi compiti in mediana, ma non è un regista davanti alla difesa”.

La Redazione
C.T.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google