Scopriamo il tallone d’achille del Milan

All'interno le probabili formazioni di Napoli e Milan

Lunedì 25 Ottobre: il Brasile contro il resto del Sud America. Così qualcuno potrebbe ribattezzare una delle sfide di Serie A che da sempre entusiasmano non solo i tifosi: Napoli-Milan. Argentini,come Lavezzi, Sosa, Campagnaro, uruguaiani del calibro di Cavani e Gargano, e poi il colombiano Zuniga,se la vedranno con una sorta di rappresentanza verde-oro composta da fuoriclasse indiscussi quali Robinho e Pato. 

Per essere più chiari, la velocità contro la tecnica. Infatti, come la storia insegna, nei combattimenti individuali dell’epoca medievale giocava un ruolo fondamentale imporre all’avversario il proprio ritmo ed a questo il Napoli cercherà di attenersi, stabilendo una tattica aggressiva, mirata ad annullare l’inventiva dei vari giocatori rossoneri, capaci di spezzare gli equilibri con una singola giocata; gli azzurri attueranno quindi un pressing asfissiante e un ritmo molto veloce. Di contro il Milan necessita della calma per poter attivare le qualità che possiede, uno sguardo di Pirlo in avanti per vedere chi è libero potrebbe essere fatale. Gli uomini di Mazzarri dovranno assolutamente evitare che questo accada. La leziosità del centrocampo ed i limiti in fase difensiva possono rappresentare il tallone d’achille del Milan.

I beniamini del San Paolo saranno orfani del loro capitano Paolo Cannavaro, espulso negli ultimi istanti della gara disputata contro il Catania, ma presenteranno il resto della squadra titolare con Cribari a rilevare il leader della difesa del club partenopeo. Recenti indiscrezioni affermano però che il tecnico starebbe pensando anche all’inserimento di Grava sul centro-sinistra ed allo spostamento di Aronica al centro della difesa. In avanti spazio e fiducia al trio Hamsik-Lavezzi-Cavani , il cui spirito di sacrificio potrebbe giocare un ruolo fondamentale nell’economia del match. Il loro comportamento in fase di non possesso dovrebbe permettere agli esterni Dossena e Maggio di non subire gli attacchi sulle fasce dei terzini e degli attaccanti avversari che si allargheranno proprio alla ricerca di una superiorità numerica e quindi di una sovrapposizione dei compagni.

Gli uomini di Allegri dovranno fare i conti con le grandi assenze di Thiago Silva e Zambrotta in difesa, di Ambrosini a metà campo e di Ronaldinho che ha provato in tutti i modi ad essere pronto per la gara, ma che non sarà neanche convocato per la partita al San Paolo. I rossoneri si presenteranno con più dinamismo al centrocampo, grazie agli innesti di Boateng e Flamini preferiti a Seedorf e Gattuso, proprio per contrastare i movimenti degli avversari.

I reduci della disfatta con il “galactico”Real Madrid potranno sicuramente contare su un bagaglio tecnico superiore, frutto del talento individuale di Ibrahimovic e compagni. Le varie assenze, alcune abbastanza importanti come Ronaldinho che ha giocato un ruolo chiave nell’incontro disputato dai “diavoli” sabato contro il Chievo, potrebbe essere un ulteriore tallone d’Achille di questa squadra, se unito al fatto che statisticamente il Milan non ha mai avuto vita facile con gli uomini di patron De Laurentiis.

La Samba contro il Tango e la Cumbia: Let’s dance!

 

A dirigere l’incontro sarà il signor Nicola Rizzoli di Bologna.

 

 

NAPOLI-MILAN ore 20.45
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cribari, Aronica; Maggio, Gargano, Pazienza, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani.
A disposizione: Iezzo, Santacroce, Grava,Yebda, Zuniga, Sosa, Dumitru. All.: Mazzarri

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Bonera, Antonini; Boateng, Pirlo, Flamini; Robinho; Pato, Ibrahimovic.
A disposizione: Amelia, Papastathopoulos, Abate, Gattuso, Seedorf, Sokratis, Inzaghi.

All.: Allegri

 

Emanuele Criscuolo

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.