Serie Bwin: Empoli-Nocerina 2-0, buona prova di Donnarumma. Solo 15′ per Dumitru

Al “Castellani” di Empoli si mettono in palio punti importanti per la permanenza in cadetteria: i toscani affrontano la Nocerina di Auteri, che schiera dal primo minuto il difensore Donnarumma, arrivato in prestito dal Napoli nell’ultima sessione di mercato. L’altra “costola” partenopea, l’attaccante Dumitru, viene invece relegato in panchina dal tecnico dei toscani Pillon dopo le ultime prestazioni positive. Nei primi minuti i molossi prendono possesso del gioco; buoni gli affondi di Donnarumma, il quale al 12′ guadagna un’ottima punizione al limite dell’area avversaria: sulla sfera si presenta Farias che calcia debolmente, favorendo la presa dell’estremo difensore empolese Pelagotti. Dopo una fase di stallo, i padroni di casa trovano la rete al 39′: Saponara mette al centro dalla destra e il casertano Tavano in spaccata deposita il pallone in fondo al sacco, 1-0. Gli ultimi istanti di tempo vedono i rossoneri alla ricerca di azioni ficcanti ma le avanzate risultano essere inconsistenti e facilmente tamponabili dalla retroguardia in maglia blu. Ad inizio ripresa Auteri effettua subito le tre sostituzioni a disposizone: Scalise, Catania e Castaldo prendono il posto di Del Prete, Plasmati e Caturano. Donnarumma si rivede al 50′, il suo tiro-cross non sortisce gli effetti voluti e si spegne sul fondo. Gli ospiti premonono con convinzione e sfiorano più volte il pareggio; notevole la spinta dello “scugnizzo azzurro” precedentamente citato, il quale serve cross invitanti per i suoi compagni d’attacco. Dumitru viene mandato sul terreno di gioco solo al 74′ per uno spento Mchedlize. Il numero 14 funge da “talismano” positivo: al 79′ l’Empoli trova infatti il raddoppio con il solito Tavano che beffa su punizione un incerto Gori, 2-0. La Nocerina non molla e tenta di riapire la gara, i toscani si chiudono però a riccio e difendono il risultato acquisito fino al fischio finale.

 

Servizio a cura di Antonio Fusco

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.