Solo otto baby cresciuti nel club hanno debuttato in prima squadra

La «cantera» resta un miraggio. Ma forse anche una specie di rimpianto per Aurelio De Laurentiis. «Sogno una squadra di giovani», ha detto dopo aver visto il Napoli sconfitto dalla Juventus. Giovani che, però, se il Napoli non prende da fuori, non arrivano dal vivaio. Da quando il patron azzurro ha dato il via alla rinascita del Napoli, scivolato nelle miserie del fallimento societario, i giocatori cresciuti nelle giovanili del club azzurro e che poi hanno avuto la gioia e la soddisfazione di debuttare in prima squadra sono stati appena otto. Otto dal 2004 a oggi: si tratta di De Palma, Maiello, Schettino, Insigne, Ramaglia, Sepe, Vitale (nato calcisticamente con l’Avellino e poi passato alle giovanili del Napoli) ed Esposito (che aveva già giocato tre partite con la precedente gestione Naldi). Per altri dieci giovani azzurri soltanto presenze in Coppa Italia e in Coppa Italia di serie C. Tutto qui. Mancano due mesi a Mazzarri per pescare un talento dalla Primavera di Sormani.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.