Stati Generali della lotta alla pirateria: un miliardo e mezzo di perdite

All’Ara Pacis si sono tenuti gli Stati Generali della lotta alla pirateria tra legalità e sicurezza. Nel corso della giornata p stata presentata la nuova ricerca FAPAV/IPSOS sulla pirateria audiovisiva italiana.

Diversi i dati acquisiti dalla ricerca. Tra i più significativi il +43% di incidenza della pirateria audiovisiva tra gli italiani adulti che hanno fruito illegalmente di film, serie, fiction e programmi ed eventi sport live, per un danno economico pari a 940 milioni di euro.

1.7 miliardi di euro è invece la stima del fatturato perso dall’intero sistema paese, con 9.400 posti di lavoro a rischio. La novità è il dato relativo agli eventi sportivi live, pari a 267 milioni di euro, con 11 milioni di fruizioni perse.

Questo i commento di Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega Serie A:

“Negli ultimi anni abbiamo perso oltre un miliardo, cosa si può fare con un miliardo in questo mercato del calcio? Negli anni del Covid, solo la Serie A ha perso un miliardo e mezzo, soldi persi dai presidenti. In un periodo così complicato, la ripartenza c’è stata senza nessun aiuto da parte del Governo; il calcio si sta rialzando da solo, lo sta facendo con i propri strumenti, grazie all’impegno di Sky, di Dazn, lo fa attraverso il proprio pubblico che faticosamente è tornato negli stadi nelle ultime giornate. Quello che spero davvero è che la festa sia finita per la pirateria, che davvero si riesca a dire la parola fine. Dobbiamo recuperare quelle risorse, per un tema di educazione di Paese, e soprattutto siamo in un sistema di regole e dobbiamo farle rispettare”.

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.