Tina: “Zuniga prossimo alla firma. Ecco i dettagli dell’operazione…”

Il collega de “La Repubblica” Pasquale Tina interviene a Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

L’esonero di Gattuso? Dispiace, ma era nell’aria. La questione Zuniga? Quasi risolta, il terzino sinistro si legherà al Napoli per i prossimi quattro anni a 3.5 milioni annui più una clausola di 15 milioni. Se il Barça vorrà prenderlo, dovrà mettere mano al portafoglio. Inter o Juve? A queste cifre, nessuno potrà permetterselo in Italia. Perché Benitez non l’ha convocato? Semplice scelta tecnica per attuare un robusto turnover, anche se l’assenza di Maggio avrebbe forse consigliato di agire diversamente. L’undici anti-Sassuolo? In porta Reina, da destra Mesto, Cannavaro, Fernandez ed Armero; in mediana riposerà Behrami, con Inler-Dzemaili coppia titolare e Radosevic pronto a subentrare. Dietro ad Higuain, punta centrale che, se le cose dovessero mettersi subito bene lascerà spazio a Duvan Zapata, agiranno Pandev, Hamsik e Mertens.”

La Redazione

M.P.

 

 

Jacopo Dezi,

“Il Crotone? Eravamo partiti male, con due sconfitte ma siamo una squadra molto giovane e dovevamo carburare. Ora siamo il vero Crotone: stiamo facendo bene. Se sono maturato? Piano piano. Dopo l’esperienza in Lega Pro che mi è servita molto in una situazione difficile, finita coi play out dopo cambi di allenatore e direttori sportivi, mi sento molto cresciuto. Ora sono eccitato difronte a questa nuova esperienza. Se ho conosciuto Benitez? Purtroppo no, sono subito partito per il Crotone, sapevo di dover andare in prestito. Bernardeschi? Lui, Cataldi e Gomis sono giovani di primissima fascia, molto bravi. Il mio riferimento? Sempre Marek Hamsik, uno tra i trequartisti e, in generale, tra i giocatori più forti al mondo: un esempio da seguire in campo e fuori. Se il Napoli crede in Jacopo Dezi? Penso che il Napoli creda nei giovani di cui detiene la proprietà del cartellino, inoltre gli azzurri stanno puntando molto sul settore giovanile, smistando vari giovani che, un domani potrebbero tornare a casa base. Personalmente, penso a fare bene qui, poi si vedrà.”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.