TMW – Inglese, il Napoli e la grande occasione a 26 anni

TMW – Inglese, il Napoli e la grande occasione a 26 anni

Sette gol in 18 partite, Roberto Inglese è per distacco il miglior attaccante del Chievo Verona nel girone d’andata. In una squadra che stenta a segnare, che viaggia con la media di un gol a match, l’attaccante classe ’91 ha realizzato più di un terzo delle reti complessive della squadra di Maran confermando quella crescita lenta ma costante che lo accompagna da qualche stagione.

Nella passata stagione ha chiuso la classifica cannonieri in doppia cifra. Un traguardo importante per un calciatore che è partito dalle serie minori, che non ha mai segnato tantissimo, ma sta riuscendo ad affinarsi in zona gol col passare del tempo. E quest’anno, con sette reti già realizzate, ha tante possibilità di migliorarsi ulteriormente.
Molto dipenderà dallo spazio che gli concederà Maurizio Sarri nella seconda parte di stagione. Il Napoli, che l’ha acquistato lo scorso 31 agosto, ha deciso di anticipare il suo arrivo a Castel Volturno a gennaio dopo l’infortunio di Milik. A lui il compito di sostituire Mertens quando il belga avrà bisogno di tirare il fiato, un’alternativa reale all’ex PSV perché dotato di caratteristiche molto diverse.
A 26 anni per Inglese la grande opportunità. Il passaggio dalla lotta salvezza a quella per il titolo grazie a Cristiano Giuntoli, direttore sportivo che a sempre creduto in lui, che lo portò a Carpi nel 2013 e che a Napoli non s’è dimenticato di lui. A Sarri, adesso, il compito di trasformarlo nel più breve tempo possibile in un giocatore abile e arruolabile in una squadra che fino alla fine si contenderà lo Scudetto.

Fonte: TMW


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google