Torino, il ds Petrachi: “Viviamo di plusvalenze ma non siamo obbligati a vendere. Su Belotti e Immobile…”

Torino, il ds Petrachi: “Viviamo di plusvalenze ma non siamo obbligati a vendere. Su Belotti e Immobile…”

Tre vittorie di fila non riportano solo il sorriso nello spogliatoio e l’entusiasmo tra i tifosi, ma danno forza all’intero Toro. Anche di proporre alla Nazionale una nuova coppia di attaccanti. «Ciro Immobile e Andrea Belotti possono fare bene anche nell’Italia – li lancia il ds Gianluca Petrachi -: Conte è un ct bravissimo e sa cosa fare, però entrambi possono ambire alla convocazione per l’Europeo perché sono due elementi che possono stare insieme». Dopo i gemelli Cerci-Immobile, il Toro e Ventura puntano ad un incredibile bis. Immobile sta cercando di recuperare dall’infortunio per non perdere il treno azzurro, mentre Belotti è l’astro nascente del calcio italiano ed è soprattutto il miglior bomber del 2016 con 9 centri (10 in totale in campionato). «All’inizio veniva criticato l’acquisto di Belotti – ricorda Petrachi a Radio Sportiva -, ma andava solo aspettato quando non segnava. Siamo contenti per lui, ma non deve smarrire la voglia di crescere e avere la fama agonistica che l’ha sempre contraddistinto».

 

Il Toro sta lavorando per riscattare Immobile. «Bisogna avere fiducia – aggiunge il dirigente granata -: c’è una società che lavora, ha i conti sani e fa le cose con senso logico. Il tutto deve rientrare sempre nei canoni di filosofia più che di portafoglio.

Pensiamo a rinforzare la squadra e a creare plusvalenze che sono linfa per una società che non fattura 300 milioni: noi viviamo di plusvalenze, ma non siamo obbligati a vendere». Anche se qualche big partirà (Glik e Bruno Peres in pole position), mentre su Maxi Lopez il pensiero di Petrachi è chiaro: «Era demoralizzato perché giocava poco, ha preso qualche chilo di troppo, ma i rimbrotti erano da stimolo. Lui è uno dei giocatori più forti della Serie A, basta che lo voglia ed è il giocatore più forte che il Toro ha in attacco…».

 

 

 

 

Fonte: Lastampa.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google