Tragedia in Ghana, arbitro 21enne ucciso dai tifosi

Tragedia nel calcio africano. Kyei Andoh, arbitro ghanese di 21 anni, è morto dopo essere stato aggredito da alcuni tifosi. Al termine della partita Gold Stars-Naajoe United, valida per la terza Divisione ghanese, il direttore di gara è stato violentemente attaccato dai sostenitori della squadra di casa, scontenti del suo operato. Andoh è riuscito scappare dagli assalitori, ma a distanza di giorni è deceduto per le conseguenze delle ferite rimediate.

La famiglia di Kyei Andoh ha chiesto di aprire un’inchiesta per fare chiarezza sulla morte ma le dichiarazioni del fratello lasciano senza parole: “Sapevamo dell’aggressione, ci aveva quasi scherzato su per sdrammatizzare, qualche giorno dopo mi hanno chiamato per dirmi che mio fratello stava vomitando sangue ed era svenuto, subito dopo mi hanno informato della sua morte”.

Fonte: Sportmediaset.it

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.