Uefa, ecco la distribuzione dei premi Champions 2019-20: 2,7mln per ogni vittoria

Ecco il comunicato Champions dell'Uefa

La UEFA ha pubblicato la distribuzione dei premi relativi alla prossima edizione delle due competizioni europee. Per quanto riguarda la Champions League, chi vincerà potrà guadagnare fino a 82 milioni di euro. Questi gli importi che saranno versati nelle casse dei club, a cui andranno ad aggiungersi i 2,7 milioni per ogni partita vinta nella fase a gironi e i 900.000 per i match pareggiati.

Raggiungimento della fase a gironi: 15 milioni
Ottavi di finale: 9,5 milioni
Quarti di finale: 10,5 milioni
Semifinali: 12 milioni
Finale: 15 milioni
Vincitore della finale: 4 milioni

Questi, invece, i premi in denaro che ricaveranno le partecipanti all’Europa League, decisamente più poveri rispetto alla competizione maggiore: la squadra che succederà al Chelsea potrà guadagnare circa 20 milioni.

Raggiungimento della fase a gironi: 2,75 milioni
Sedicesimi di finale: 500.000
Ottavi di finale: 1,1 milioni
Quarti di finale: 1,5 milioni
Semifinali: 2,4 milioni
Finale: 4,5 milioni
Vincitore della finale: 4 milioni

Per la Supercoppa Europea, invece, la UEFA pagherà 3 milioni alle due finaliste, Liverpool e Chelsea, e 1 milione ulteriore alla vincitrice.


Gestione Sinistri Caterino

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.