Da Verona: “Fares piace molto al Napoli e si lavora per Gennaio, su Verde e Pecchia dico che…”

Da Verona: “Fares piace molto al Napoli e si lavora per Gennaio, su Verde e Pecchia dico che…”

Alessandro De Pietro, giornalista sportivo di Radio Verona, è stato intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli ed ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Il Verona se l’è giocata bene con la Juventus, ma la partita con il Napoli sarà differente. L’Hellas è una squadra in fiducia e sta anche bene fisicamente. Su questa direttrice può lottare tranquillamente per la salvezza. I rapporti di forza sono evidenti e si è visto di fatto con la Juventus e si vedrà anche con il Napoli, ma c’è sempre la consapevolezza di volersela giocare sino alla fine con le proprie armi. Non è con queste squadre che si prendono punti e si costruisce la salvezza. Per Pecchia Napoli non è una tappa come tutte le altre, ma è naturale che una volta pensati a quei colori per un attimo tutto sarà svanito: parliamo di un professionista. Le scelte sono abbastanza obbligate, il Verona ha le sue certezze. Ci sarà Cacerès sulla sinistra, a centrocampo Buchel e Zuculini, la prima punta sarà ancora Kean e non Pazzini. Su Fares è un giocatore che il Napoli vorrebbe, c’è qualche spiraglio per lui per Gennaio ma l’Hellas non vorrebbe privarsene. C’è un anno di prestito e non si può fare un prestito di 6 mesi, andrà fino a Giugno ma c’è la promessa di riparlarne a Gennaio. In 6 mesi un giocatore può anche sentirsi parte del progetto ed appassionarsi alla piazza, ma tutto può cambiare e molto dipenderà dalla Lazio e dal calciatore. Verde è in lista giovani e non c’è bisogno di liberare alcun posto per lui per il Napoli. Piace molto a Sarri ed il Napoli non ha mai fatto un tentativo reale per l’esterno. Forse sarà fatto un tentativo Sabato prossimo, il profilo piace molto ed è quello che serve al Napoli. Fa tutta la fascia indistintamente, ma non so quanta voglia abbia il Verona di cederlo.”

Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google