VIDEO – L’angolo della Ligue 1: poker del Monaco capolista al Nantes, ma le due inseguitrici non mollano e restano a -3

Le seconde in classifica ora distano ben 15 punti dal Lione, a sottolineare come la sfida tra le prime tre forze della Ligue 1 sia quasi una competizione a sé

Nell’ambito della ventottesima giornata del campionato di Ligue 1, il Monaco di Jardim travolge con un poker il Nantes tra le mura amiche, blindando così il primato in classifica: i monegaschi si portano in vantaggio già al 4’ con Mbappé, che sfrutta un errore di Lima, dopo che Bernardo Silva era andato alla conclusione, per depositare il pallone in rete. I padroni di casa continuano a spingere sull’acceleratore e raddoppiano al 43’ con Germain, che viene servito in mezzo all’area da Glik e deve soltanto battere Dupé. Passano pochi minuti ed il Monaco cala anche il tris – proprio in chiusura di primo tempo – grazie ad un altro goal di Mbappé, che  riceve in area uno splendido cross di Bernardo Silva e, di testa, spiazza il portiere avversario. Nella ripresa, la reazione del Nantes si dimostra piuttosto blanda ed il Monaco ha dunque la possibilità di controllare ulteriormente la gara: al 59’, l’arbitro Lesage assegna al Monaco un calcio di rigore e, dagli undici metri, Fabinho non sbaglia, calando il poker per i padroni di casa. Grazie ai 3 punti conquistati contro il Nantes, i ragazzi di Jardim restano in vetta a +3 dalle inseguitrici, nonostante le rispettive vittorie di PSG e Nizza.

Al Parco dei Principi, infatti, il PSG padrone di casa ha la meglio sul Rennes – nonostante la buona prestazione degli ospiti, che chiamano più volte in causa Trapp nel corso del match e colpiscono anche un palo con Busin nella ripresa –  grazie ad un goal dal dischetto del solito Cavani all’80’, dopo che Aurier era stato atterrato in area da Cabaco Almada ed il signor Gautier aveva dunque assegnato il penalty ai parigini. Nonostante la partita sofferta, il PSG di Emery conquista i tre punti e resta in scia al Monaco capolista, blindando il secondo posto a pari punti col Nizza, che invece trova la vittoria in trasferta allo Stade Gaston Gerard: nell’ambito di una sfida complessa e, per certi versi, piuttosto equilibrata, i rossoneri di Francia siglano il goal della vittoria al 69’ con Cyprien, che viene servito sull’out di destra da Eysseric, penetra in area di rigore e batte Reynet col destro. Grazie alle vittorie di PSG e Nizza – e contemporaneamente al pareggio del Lione contro il Bordeaux –, il secondo posto ora dista ben 15 punti dal terzo, proprio a sottolineare come il campionato delle prime tre forze del massimo campionato francese sia quasi una competizione a sé.

 

Risultati:

Monaco – Nantes 4-0

Tolosa – Lilla 1-1

Lorient – Marsiglia 1-4

Bastia – St. Etienne 0-0

Caen – Angers 2-3

Dijon – Nizza 0-1

Metz – Rennes 1-1

Montpellier – Guingamp 1-1

PSG – Rennes 1-0

Bordeaux – Lione 1-1

 

 

 

Classifica:

Monaco 65

PSG 62

Nizza 62

Lione 47

Bordeaux 43

Marsiglia 42

St. Etienne 40

Rennes 37

Tolosa 36

Angers 36

Guingamp 35

Nantes 34

Montpellier 33

Caen 31

Metz 31

Lilla 30

Nancy 28

Dijon 27

Bastia 25

Lorient 22

 

A cura di Mariano Menna

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.