Younes: “A Napoli mi sento a casa. Mertens mi ha aiutato molto, non si può non amare…”

"I tifosi lo adorano, specialmente dopo la partenza di Hamsik"

Nella sua intervista a Goal e Spox, Amin Younes ha parlato anche della sua esperienza in azzurro e del suo rapporto con Dries Mertens: “Ora sto bene e a Napoli mi sento a casa. All’inizio è stata dura: non è mai semplice trasferirsi in un altro paese, parlare una lingua diversa. Con Mertens siamo molto amici. Possiamo comunicare senza problemi, perché io parlo un po’ di olandese e lui parla il fiammingo. Ma Dries va d’accordo con tutti, perché è un grande calciatore e una persona ancora migliore. Non si può non amare. Mi ha aiutato a trovare casa, mi ha mostrato le zone della città con i negozi. Lo vedo come un modello, sia come giocatore, sia come persona. Parla un italiano fluente, ama Napoli. I tifosi lo adorano, specialmente dopo la partenza di Hamsik.”

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.