Zeman e Braglia aspettano con impazienza la decisione della Prefettura di Pescara

Se dovesse nevicare la gara verrebbe rinviata

Gli avversari non si affrontano più in campo, ma si trovano in cielo, tra le perturbazioni e le nevicate che sconquassano previsioni e calendari. Il Sindaco della città abruzzese ha emesso un’ordinanza per chiudere tutti gli impianti sportivi. La gara con la Juve Stabia è a rischio. Annunciato per stamani nel capoluogo abruzzese un vertice tra le autorità preposte a prendere una decisione che sarà poi ratificata dal Prefetto.

JUVE STABIA – La posizione della società gialloblù è stata esternata ieri dal dg Clemente Filippi: «Al momento non sono arrivate comunicazioni ufficiali da parte della Lega e quindi non possiamo escludere che si giocherà. L’ordinanza del primo cittadino pescarese c’è, ma la situazione sarà valutata prima della partita, oggi si saprà qualcosa». La stessa versione è stata fornita dal Pescara.
VANTAGGI – Tra le righe, alla Juve Stabia non dispiacerebbe un rinvio. Braglia potrebbe giocarsi al meglio il confronto con Zeman, avendo più tempo per recuperare Zito e Scognamiglio. E per inserire Caserta nel suo sistema di gioco. Caserta si, Cazzola no, Braglia non cambia, su questo è categorico: «Non posso snaturare dieci giocatori per integrarne uno. Noi abbiamo un’identità precisa e dobbiamo conservarla se non vogliamo tornare indietro. Ho il compito di tenere fuori dai guai questa squadra».
BRAGLIA – Come un generale, come un pastore, come un padre di famiglia, è il tecnico toscano che in prima fila dà la scossa ai suoi uomini: «Le ultime prestazioni non mi sono proprio piaciute – continua – ci siamo rilassati troppo. Ho sbagliato anche io perché l’ho permesso, ma da qui in poi pretendo che tutti ritrovino quella grinta che ci ha permesso di ottenere risultati importanti». Punti che potrebbero arrivare anche dalla giustizia sportiva (domani il Tnas decide sulla penalizzazione): «Questo non è il mio calcio – conclude l’allenatore gialloblù – a certe cose non do importanza. Vivo sul campo», sperando che non sia innevato.
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.