Pallanuoto, Vis Nova Roma-Canottieri Napoli 13-12: il ko vale il quinto posto in classifica per i giallorossi

Pallanuoto, Vis Nova Roma-Canottieri Napoli 13-12: il ko vale il quinto posto in classifica per i giallorossi

 Sconfitta “amara” per la Canottieri al Foro Italico con la Vis Nova (13 a 12) nonostante le quattro reti di Brguljan e le tre del mancino Di Costanzo. La formazione del Molosiglio con questa sconfitta interrompe la serie positiva di tre vittorie consecutive, quelle in trasferta con Ortigia e Florentia e quella casalinga con il Savona, ed è stata scavalcata in classifica dall’Acquachiara che si è imposta venerdì sera nel derby con il Posillipo. Una gara combattuta ed equilibra nel corso della quale la squadra di Paolo Zizza ha retto bene alla aggressività degli avversari rispondendo colpo su colpo, un equilibrio che si è spezzato solo nel finale anche se i giallorossi hanno preso spesso gol ad uomini pari. Una fase difensiva sulla quale sicuramente il tecnico napoletano dovrà lavorare. Devastanti sono state le cinque reti del brasiliano Oneto Gomez e le quattro del centroboa Jacopo Mandolini. Partenza sparata della Canottieri che dopo poco più di quattro minuti si porta sul 2 a 0 grazie a due splendide reti del montenegrino Darko Brguljan, ma il mach, fin dalle prime battute, è molto combattuto e la Vis Nova riesce prima ad accorciare con Oneto Gomez e poi a pareggiare con Vitola. E’ però ancora Brguljan a segnare ed il tempo si chiude con i giallorossi avanti per 3 a 2. Secondo tempo ricco di gol e di emozioni. Tenta l’allunga la squadra di Zizza con Baraldi dopo appena 26 secondi, ma Oneto Gomez accorcia. Immediata la risposta di Alessandro Velotto, ma Mandolini porta i locali a -1. Questa volta tocca a Campopiano andare in gol ed ancora Mandolini tiene la Vis Nova in gara. Di Costanzo riporta a +2 la Canottieri, ma Bezic e uno straordinario Mandolini firmano il pari alla fine del secondo tempo che si chiude sul punteggio di 7 a 7. In perfetto equilibrio il terzo tempo anche se dopo solo venti secondi Brguljan manda sulla traversa un tiro di rigore. Oneto Gomez porta in vantaggio i padroni di casa, ma Brguljan e Borrelli fanno il controsorpasso. Ancora il brasiliano nel tabellino dei marcatori e fissa il parziale sul 2 a 2. Ultima frazione di gioco sempre combattutissima e con il risultato sempre in bilico. Dopo un minuto e mezzo Crivella porta in vantaggio i romani, ma Campopiano, sfruttando alla perfezione la superiorità, pareggia per i partenopei. Segna Mandolini il gol dell’11 a 10, ma Di Costanzo riporta in parità la partita. Poi due rigori. Il primo lo mette a segno Oneto Gomez, mentre l’altro lo segna Di Costanzo. Perfetta parità 12 a 12. Ma la Vis Nova non ci sta, vuole la vittoria e sente di poterla conquistare. A due minuti dalla fine Crivella indovina l’angolo giusto e porta in vantaggio i suoi 13 a 12. Sarà questo il risultato finale anche se la Canottieri tenta disperatamente di riacciuffare il pareggio, ma la Vis Nova chiude tutti i varchi e riesce a portare in porto una importantissima vittoria.

ROMA VIS NOVA PN-CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI 13-12 (2-3; 5-4; 2-2; 4-3)

ROMA VIS NOVA: Bonito, Crivella 2, Murro, Pappacena, Bezic 1, Bernardo Gomes 5, Carchiolo, Innocenzi, Vitola 1, Calcaterra, Mandolini 4, Del Basso, Nicosia. All. Ciocchetti.

CANOTTIERI NAPOLI: Turiello, Buonocore, Di Costanzo 3, Migliaccio, Brguljan 4, Borrelli 1, Mattiello, Campopiano 2, Maccioni, Velotto 1, Baraldi 1, Esposito, Vassallo. All. Zizza.

Arbitri: L. Bianco e Castagnola.

Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 3/7 + 1 R e CC Napoli 7/9 + 2 R.

Note: Nel terzo tempo, al minuto 20’10″, Brguljan (C) ha fallito un rigore (traversa). Nessuno è uscito per limite di falli. Spettatori 300 circa.

Fonte: circolocanottierinapoli.it
Foto: Matteo Pucci

 

Clicca qui per leggere i risultati, classifica e prossimo turno di A1 maschile di Pallanuoto

 


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google