Aaron Wan-Bissaka: l’identikit del terzino tenace e veloce con le ali ai piedi!

Aaron Wan-Bissaka: l’identikit del terzino tenace e veloce con le ali ai piedi!

Quando si ha la fortuna di avere una famiglia unita, una famiglia che sappia intervenire nei momenti del bisogno per evitare che tutto vada in malora puoi anche avere una seconda chance. Questa fortuna l’ha avuta sicuramente Aaron, come vedremo.

Scopriamo la sua storia.

In breve

Data di nascita: 26/nov/1997
Luogo di nascita: London  
Età: 21
Altezza: 1,83 m
Nazionalità:   Inghilterra
  RD del Congo
Posizione: Difesa – Terzino destro
Piede: destro
Squadra attuale:  Crystal Palace
In rosa da: 01/gen/2018
Scadenza: 30.06.2022
Ultimo prolungamento: 19/apr/2018

Gli Inizi

Nato il 26 novembre 1997 a Londra, precisamente nel quartiere di Borough of Croydon, è il secondo di due figli nati da Elizabeth e padre Ambroise, congolese scappato dal paese a causa della guerra che lo affliggeva.

Cresciuto a New Addington insieme al fratello Kevin, come ogni bambino ha dato i primi calci al pallone per strada insieme agli amici fin quando a 11 anni, mostrando qualità sopra la media, viene attenzionato e poi tesserato dal Crystal Palace, club dove gioca sin ora, anche se forse dovremmo dire giocava. Ma spiegheremo meglio il perché in seguito.

Qualche capriccio di troppo lo stava allontanando dal club: verso i 14 anni, infatti, Aaron attraversa un periodo che per un adolescente non sarebbe affatto atipico ma che lo diventa se si fa parte di un club di calcio di massima serie inglese.

A causa di una dieta sbagliata fatta di “cibo spazzatura” che lo portarono ad una condizione fisica non accettabile e non in linea con gli standard richiesti; il tutto viene aggravato da assenze e ritardi ali allenamenti. Lo staff del Crystal stanco di tale atteggiamento decise di liberarlo! Il bivio della sua vita calcistica si era appena mostrato al giovane calciatore!

Se Aaron oggi è il calciatore dalla grande prospettiva lo deve al padre! Grazie ad un suo intervento la dirigenza decise di concedere al ragazzo un periodo di prova di tre mesi. Da quel momento Aaron seppe riprendere il percorso interrotto e la sua scalata riprese senza più alcun indugio.

Come anticipato cresce calcisticamente nei settori giovanili del club del Crystal Palace e il suo debutto con la prima squadra lo fa il 25 febbraio 2018 in un match di Premier League contro il Tottenham Hotspur.

Da quell’esordio seguirono diverse apparizione, ma il salto definitivo lo fa nella stagione successiva 2018/2019 dove è protagonista e soprattutto titolare indiscusso della fascia destra dando sfoggio di ottime prestazioni.

Tra partite di campionato, EFL Cup e FA Cup colleziona in totale 39 presenze mettendo in luce grandi qualità nominato miglior giocatore del club della stagione.

La Nazionale

La nazionale per lui non è stata al momento un luogo dove emergere, anzi. Ha preso parte nel 2015 alla selezione under 20 della nazionale della Repubblica Democratica del Congo con la quale ha disputato una sola partita.

E’ con la nazionale inglese con cui prova a ritagliarsi spazio e fama. Viene selezionato per i Campionati Europei under 21 che si stanno svolgendo in Italia (al momento in cui scriviamo) . Gli inglesi vengono eliminati nella fase a gironi perdendo due partite; in una di queste, quella di esordio contro i francesi determinante è stato l’autogol al 94° minuto che ha sancito la sconfitta. Dopo quel match il mister ha deciso di non schierarlo più nelle due partite successive.

Caratteristiche

Caratterialmente Aaron è un ragazzo tranquillo, non viene mai sorpreso a bere o fumare; lo stesso allenatore Aidy Boothroyd, in una intervista rilasciata inseguito all’autogol contro la Francia ha affermato che “è un giovane tranquillo, ma è difficile ottenere davvero una lettura su di lui”.

E’ tenace, idealista e molto riservato, tende ad evitare di parlare di questioni che riguardano la sua vita privata.

Tecnicamente una delle qualità che spicca maggiormente è sicuramente la velocità, ma non solo! Il campionato appena concluso lo vede nella top10 dei calciatori che hanno effettuato più dribbling. Considerando che trattasi di terzino e non ala, il risultato è piuttosto sorprendente.

Produce tanta mole di gioco sfoggiando una stamina di alto livello: presente sia in fase offensiva che in fase difensiva.

Mercato

Attualmente Aaron Wan-Bissaka ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2022; le sue quotazioni sono lievitate grazie alla eccellente stagione che lo hanno portato da una quotazione (secondo trasfermarkt) da un milione di euro dell’estate scorsa a ben 35 milioni di questo mese.

Su di lui diversi club: se lo contendono in particolare i due club di Manchester, il City e lo United.

Tuttavia secondo quanto rivelato dal The Sun il club allenato dal norvegese Solkjaer lo ha appena ingaggiato con un contratto quinquennale a un costo di ben 50 milioni di sterline diventando il terzino più pagato nella storia del calcio inglese.

Il calcio è un gioco

Per gli amanti della simulazione calcistica, riportiamo la carta del gioco FIFA 19 nella modalità Ultimate Team – riportiamo la carta Team Of The Season Most Consistent

foto tratta dal sito futbin

Per gli amanti della simulazione calcistica manageriale, riportiamo la carta tratta dal database di Football Manager 2019.

Social Media

Porfilo ufficiale Instagram: clicca qui

Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google