Ancelotti: “Mi prendo una parte delle responsabilità, domani confronto con la squadra”

Ancelotti: “Mi prendo una parte delle responsabilità, domani confronto con la squadra”

L’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Bologna. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“E’ normale essere in discussione, la situazione è molto complicata, sembrava che la partita di Liverpool fosse stata una svolta, invece, siamo tornati ad avere gli stessi problemi. Ho sicuramente una parte di responsabilità ma il momento è troppo negativo per essere solo colpa mia, anche loro sono responsabili, domani mi voglio confrontare con la squadra. La presa di responsabilità è la prima cosa che va fatta. Ho un’ottima relazione con i giocatori, nessuno ha mai mancato di rispetto, dobbiamo migliorarla ancora o metterla un po’ più sul duro, non vedo motivi di frizione e d’attrito. Con la società ci confrontiamo tutti i giorni, con la nostra visione cerchiamo di migliorare le cose, se siamo tutti coinvolti ne usciremo presto, dobbiamo farlo, stiamo facendo troppo male. Mertens e Callejon? Solo una scelta tecnica, senza Callejon abbiamo provato a giocare in maniera diversa. La situazione contrattuale va gestita dalla società, non abbiamo mai parlato di mercato. 4-3-3? Abbiamo giocato in maniera diversa, abbiamo lasciato per troppo tempo il palleggio al Bologna, non abbiamo equilibrio, facciamo fatica a riconquistare palla quando la perdiamo. E’ un problema d’atteggiamento, non tattico, tre giorni fa abbiamo dato la dimostrazione di grandissima solidità, abbiamo perso la partita nel momento di parità, quando non abbiamo avuto la lucidità di gestire il momento di difficoltà. E’ una squadra poco compatta, deve migliorare l’aspetto mentale attraverso una presa di responsabilità di tutti. Mihajlovic? Sono molto contento di averlo visto ieri carico, la squadra ha fatto una prestazione superlativa per lui, mi auguro che la prossima prestazione del Napoli sia dello stesso livello. Nell’ultimo periodo abbiamo avuto un atteggiamento positivo per rimontare, l’avessimo avuto prima avremmo vinto. Ai tifosi dico di avere pazienza, penso che siano dispiaciuti, delusi, amareggiati, do ragione loro, cercherò di rendere questa stagione positiva. Dobbiamo cercare di trovare delle soluzioni al più presto possibile, abbiamo smarrito il gioco nell’ultimo periodo”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google