Frustalupi dopo la vittoria contro la Reggina: “Contento per i ragazzi. Da gennaio sarà un’altra storia”

Il tecnico della Primavera del Napoli Frustalupi ha parlato al termine della partita di Coppa Italia vinta dai suoi contro la Reggina:

Mister, quanto vale questa qualificazione, giocarci un ottavo di finale con la Juventus?

Son contento, soprattutto per i ragazzi che si meritano di fare questa vetrina degli ottavi. Oggi ho cambiato tanto, come avevo fatto anche l’altra partita precedente di Coppa Italia. E’ stata una buona prestazione. E’ chiaro che il livello della Primavera 2 è molto più basso quindi m’aspettavo di poter passare.

La risposta che hai avuto anche da chi ha giocato meno e una battuta su Marchisano?

Con la Youth League ho alternato praticamente tutti sempre, quindi hanno tutti avuto un ottimo minutaggio. Sali è stato infortunato è un 2003, lui e Jorge. E’ normale avere meno minutaggio. Ora ci sarà la sosta Per quanto riguarda Marchisano si vede che è ancora molto indietro. L’ho fatto giocare a Liverpool perché non erano disponibili. Mi sembrava anche giusto dopo insomma il suo percorso di l’infortunio. Era un premio visto che la partita comunque alla fine per la classifica non contava niente. Sicuramente è indietro rispetto agli altri anche oggi, diciamo che non è ancora a livello del Marchisano dell’anno scorso. È un ragazzo che ci è mancato tanto e spero che recuperi il prima possibile. È chiaro che ora come ho detto prima c’è la sosta quindi si metterà al pari sicuramente durante la sosta.

Alastuey e Giannini possono ribaltare le gerarchie in campionato

La partita era veramente su ritmi bassi. La Reggina giustamente si è difesa bassa quindi il livello di intensità è stato molto molto basso. In primavera 1 diciamo che le partite sono molto diverse. Enrico ha giocato spesso anche in campionato, ora quest’anno non mi ricordo bene l’alternanza, comunque ha giocato e Jorge invece come ho detto prima paga il fatto soprattutto di essere un 2003. Devo fa delle scelte. Oggi ha giocato nel ruolo di mediano, come sapete abbiamo Iaccarino nel suo stesso ruolo. E’ chiaro che da dicembre partiranno tutti al pari.

Alastuey e Iaccarino insieme in campo?

Vediamo insomma la prima squadra quelli che porterà su. Penso che qualcuno andrà con con la prima squadra perché hanno diversi nazionali. La soluzione a Carino insieme sicuramente si può fare magari in qualche partita. Non ho potuto nemmeno allenarli insieme, quindi diciamo che magari durante la sosta, se saranno tutte e due con noi, ci proveremo. Devo dire che comunque Spavone, Gioielli sono andati molto bene durante queste partite.

Gara col Verona?

Abbiamo sprecato un’occasione per un punto importante. Forse i ragazzi hanno pensato di essere in superiorità numerica e poter almeno portare a casa il pareggio. Purtroppo invece è arrivato il rigore. Abbiamo giocato dodici partite di campionato, sei di Youth League e due di Coppa Italia mentre tutte le altre hanno fatto la Coppa Italia o hanno fatto la Youth League o non hanno fatto nessuna delle due. Non è facile sicuramente i ragazzi son stati bravi, perché ho visto anche l’Inter. Giocare ogni tre giorni non è semplice, nemmeno per loro e io capisco benissimo il dispendio di energie. Però eh bisogna fare il massimo domenica e in modo da chiudere bene, sperando di fare punti. Poi da gennaio ci saranno tantissime partite e quindi il tempo per fare bene c’è.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.