GRAFICO FORMAZIONE – Napoli-Lazio, torna l’attacco leggero. Diawara e Chiriches tra i titolari

Ultimo atto del tour de force di ottobre/novembre per il Napoli di mister Sarri che stasera ospita la Lazio al San Paolo. La gara con Immobile e compagni sarà l’ultima sfida prima della sosta. Gli azzurri sono reduci dal ko esterno con la Juventus, di mezzo il pareggio di Istanbul con il Besiktas. Bisogna chiudere al meglio questo filotto di gara contro un avversario che ben sta figurando in questo primo scorcio di stagione. Bene lo sa Sarri, determinato a portare a casa il risultato. Ancora una volta il mister dovrebbe optare per un cauto turnover rispetto all’ultima sfida in Champions, proponendo una formazione molto simile a quella vista allo Juventus Stadium. Dunque nella difesa a quattro davanti a Reina e al fianco di Koulibaly, è pronto Chiriches. Hysaj e Ghoulam agiranno da terzini, anche se scalpita Strinic. A centrocampo rientra Diawara in cabina di regia, la novità sarà Zielinski al posto di Allan con Hamisk sul versante opposto. In attacco potrebbe toccare al tridente leggero composto da Callejòn, Mertens ed Insigne. Gabbiadini, dunque, dovrebbe partire dalla panchina.

Ecco le probabili scelte di Sarri:12napolilazio_grafico-formazione

Servizio e grafica a cura di Stefano D’Angelo


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.