Il Mattino – Napoli, al via il tour de force: comincia la preparazione atletica in vista dell’Arsenal

Iniziano due mesi tutti d'un fiato senza più soste

Il Napoli ricomincia la preparazione martedì a Castel Volturno, Ancelotti riavrà a disposizione tutti i nazionali di rientro dagli impegni in giro per il mondo. E comincerà il lavoro atletico della parte finale di stagione, collegato sempre alle esercitazioni ad alta intensità con il pallone e in questo senso in linea con quello svolto in tutto l’anno. I carichi veri e propri con le ripetute e gli scatti, la parte atletica anche senza il pallone, viene svolta quasi totalmente nel ritiro a Dimaro: in quelle tre settimane gli azzurri mettono carburante nelle gambe che poi conservano per tutto l’anno. Già dal rientro a Castel Volturno infatti gli allenamenti vengono svolti su una media-alta intensità da portare avanti per tutta la stagione, senza particolari sbalzi di rendimento dal punto di vista delle performance atletiche. E in effetti il Napoli ha dato una risposta costante sul piano fisico e il calo più vistoso lo ha fatto registrare a dicembre: in generale la tenuta atletica è stata buona già da settembre con le prime partite di Champions League ed è rimasta immutata nei mesi successivi con un picco registrato ad ottobre nelle due partite europee contro il Liverpool al San Paolo e il Psg al Parco dei Principi.

Contro la Roma comincia domenica prossima all’Olimpico l’ultimo tour de force per il Napoli, due mesi tutti di un fiato, senza più soste. Gli azzurri ad aprile giocheranno tre partite a settimana fino a Pasqua. Ecco perché ora più che mai la preparazione atletica sarà basata sulla rapidità e ovviamente Ancelotti proseguirà con il turnover che ha già attuato costantemente in questi primi otto mesi. I due impegni più importanti saranno le due sfide dei quarti di finale di Europa League dell’11 e 18 aprile che capiteranno rispettivamente dopo la sfida di campionato al San Paolo contro il Genoa e quella di Verona contro il Chievo. Tra campionato ed Europa League il Napoli giocherà otto partite in poco meno di un mese. A maggio poi ce ne saranno altre quattro sicure di serie A e con l’eventualità per gli azzurri di giocare anche la semifinale di Europa League (2 e 9 maggio) e in caso di passaggio del turno la finale di Baku del 29 maggio.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.