Infortunio Milik, il Dott. De Nicola: “Nessuna relazione con l’infortunio dello scorso anno. Arek forte mentalmente, sui tempi di recupero…”

Infortunio Milik, il Dott. De Nicola: “Nessuna relazione con l’infortunio dello scorso anno. Arek forte mentalmente, sui tempi di recupero…”

Alfonso De Nicola, medico sociale della SSC Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai colleghi polacchi del Przeglad Sportowy, soffermandosi sull’infortunio di Milik. Ecco le sue parole: “La rottura dei legamenti del ginocchio è un infortunio serio, che il giocatore sa come affrontare. È un ragazzo forte. L’operazione condotta dal Professor Mariani non ha avuto complicazioni. Arek sta bene sia fisicamente che mentalmente, ha un atteggiamento positivo nonostante la situazione. Inizierà la riabilitazione a Villa Stuart fino a giovedì quando tornerà a Napoli. Dopo la gara con la Spal era ottimista sull’infortunio, i primi segnali non portavano a pensare per il peggio. La situazione però è cambiata dopo un’analisi accurata domenica mattina. Abbiamo sperato che non fosse una rottura completa del legamento. Ora dobbiamo essere pazienti e aiutarlo a tornare in forma il prima possibile. Relazione con il primo infortunio? Non esiste, chi li mette in relazione è ignorante. Sono infortuni che non possono essere correlati, sono cose che sfortunatamente nel calcio accadono. Negli ultimi tempo si sono trovati in situazioni simili anche Maggio e Perin. Tempi di recupero? Bisogna lavorare con calma e avere pazienza. Abbiamo esperienza su questa tipologia di infortuni, potrebbe esserci una tempistica simile a quella della scorsa stagione. A fine dicembre Arek potrebbe tornare a fare esercizi in campo, ma prima dovrà fare lavoro di rinforzo in palestra e in piscina. Valuteremo costantemente i suoi progressi.”


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google