RILEGGI LIVE – Hasenhüttl in conferenza: “Mi aspetto tanto dal Napoli e non dobbiamo assolutamente rilassarci”. Laimer: “Insigne? Faremo del nostro meglio per fermarlo”

"Nella rifinitura non si è allenato Orban e mancherà anche Keita, ma allo stesso tempo abbiamo recuperato Bruma e Kampl"

Laimer: “A Napoli abbiamo disputato il primo atto, ma ora ci attende il secondo: l’unica certezza è che vogliamo qualificarci agli ottavi di finale e faremo di tutto per riuscirci. Salisburgo? Sinceramente sono concentrato soltanto sulla partita del Lipsia, poi magari penserò dopo alla gara del Salisburgo. Insigne? Faremo del nostro meglio per cercare di fermarlo: parliamo di un calciatore dalle grandissime qualità ed io cercherò di stargli molto vicino, ma tutto il Napoli ha grandi qualità”.

Hasenhüttl: “Non vediamo l’ora di giocare domani contro un avversario molto forte che ha a disposizione tutta la rosa. Per quanto riguarda noi, nella rifinitura non si è allenato Orban e mancherà anche Keita, ma allo stesso tempo abbiamo recuperato Bruma e Kampl. Mi aspetto tanto dal Napoli, hanno grandi giocatori e sicuramente proveranno a ribaltare il risultato dell’andata: noi dobbiamo fare attenzione fin dall’inizio ed imporre il nostro gioco, senza rilassarci o pensare che sia già fatta. Dopo il match di andata, partiamo sicuramente bene, ma la qualità del Napoli è sotto gli occhi di tutti e dobbiamo essere concentrati e organizzati bene dal punto di vista tattico, visto che in attacco sono temibili. Ho affrontato solo il Napoli e dunque non posso dire molto sul calcio italiano, ma credo che sia più competitivo di quanto si dica. Ho visto il San Paolo, che è uno stadio abbastanza vecchio, ma non posso dire molto sulle infrastrutture; in Germania siamo piuttosto all’avanguardia da questo punto di vista. Nel match di campionato siamo stati poco incisivi, ma era una gara complessa e quella di domani sarà altrettanto difficile e dunque dovremo fare attenzione. Pur avendo giocato pochi giorni fa, vogliamo arrivare al meglio alla prima nostra gara casalinga di Europa League. Sostituire Orban in difesa sarà davvero difficile perché è un calciatore importante, ma abbiamo più opzioni per sopperire alla sua assenza. Dobbiamo fare attenzione agli azzurri: dopo la gara di andata, gli avversari difenderanno diversamente e sarà una gara totalmente diversa, ma noi siamo pronti ad affrontarla. L’Europa League piace molto a me e a tutta la squadra: vogliamo rappresentare al meglio la Germania e sappiamo che in questa competizione ci sono squadre di altissimo livello. Può darsi che il Napoli non abbia giocato al meglio anche grazie alla nostra prestazione, ma la sfida è stata piuttosto equilibrata ed entrambe le squadre hanno giocato ad alti livelli. Non penso che gli azzurri non avessero intenzione di ottenere un buon risultato e ciò è stato evidenziato da come hanno esultato dopo il goal del vantaggio: non possiamo dare per scontata questa gara e sono convinto che il Napoli ci possa mettere in difficoltà. Priorità? Per noi contano tutte le competizioni e vogliamo fare bene anche in Europa League: stiamo giocando moltissimo nelle ultime settimane, ma non sarà sempre così e avremo anche modo di riposare un po’. Sicuramente la squadra ha voglia di disputare partite così importanti. Forsberg? E’ importante che torni a giocare in maniera graduale per non correre rischi: non so se possa giocare già domani, ma ha molte possibilità di scendere in campo domenica. Napoli come Borussia Dortmund in Germania? Gli azzurri stanno disputando una stagione straordinaria ed è sicuramente positivo per la Serie A, che negli ultimi anni ha visto in vetta soltanto la Juventus: bisognerà vedere se gli azzurri riusciranno a reggere questi ritmi a lungo termine o meno. Accoglienza? E’ molto importante essere ospitali, ma allo stesso tempo non abbiamo intenzione di fare regali sul campo e vogliamo tenere per noi i punti in palio. Finora abbiamo venduto circa 36mila biglietti, i nostri tifosi ci supportano sempre ed è sempre bello vedere lo stadio pieno: sono convinto che domani sera ci sarà una splendida atmosfera allo stadio”.

 

Benvenuti alla diretta testuale di IamNaples.it della conferenza stampa di Ralph Hasenhüttl, tecnico del Lipsia, e del terzino Konrad Laimer in vista della gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League col Napoli in programma domani sera alle ore 21:05

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.