Napoli-Genoa 3-0, le pagelle di IamNaples.it: gli azzurri blindano il terzo posto

Dominante la prova di Anguissa

Il Napoli manda il Genoa quasi in serie B (le residue speranze rossoblù albergano in un possibile pareggio del Cagliari contro l’Inter e in un eventuale arrivo con tre squadre a pari punti) e blinda il terzo posto con una giornata d’anticipo. Al Maradona, nella giornata d’addio di Lorenzo Insigne, finisce 3-0 con le reti di Osimhen, del capitano azzurro e Lobotka. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

OSPINA 6,5: Sempre attento nelle uscite, nel gioco con i piedi, poi fa anche qualche parata in uscita su Portanova o sul tiro di Amiri.

DI LORENZO 7: Quanto è mancato nel momento decisivo, quello che rimarrà addosso a tutti i tifosi del Napoli per il rammarico del sogno scudetto sfumato troppo presto. Fa l’assist per il gol di Osimhen, farebbe anche gol dopo il palo di Insigne. Lavora benissimo in fase difensiva con diagonali e movimenti difensivi eseguiti in maniera perfetta.

RRAHMANI 6,5: Lavora con applicazione, qualità e personalità anche nella costruzione dal basso. Attento nella gestione della linea difensiva, funziona bene l’intesa con Koulibaly.

KOULIBALY 6,5: Commette qualche leggerezza difensiva ma poi rimedia in grande stile, con una prestazione in suo stile: recuperi, qualità nella costruzione anche con aperture d’alto livello qualitativo.

MARIO RUI 7: Ottima prestazione in cui ha messo di tutto: diagonali difensive, supporto alla costruzione del gioco, inserimenti anche in fase offensiva in qualche situazione. (Dal 73′ Ghoulam 6,5: Saluta anche lui, peccato per gli infortuni, era uno dei migliori esterni sinistri al mondo ma ha lasciato nel cuore del Napoli una bella traccia)

ANGUISSA 7,5: Partita sontuosa, ruba palloni, gestisce il possesso con qualità e intelligenza tattica, ha sempre l’idea del calcio in verticale per valorizzare Osimhen. (Dall’83’ Demme s.v.: Partecipa anche lui alla festa finale con l’atteggiamento giusto)

FABIAN RUIZ 6,5: Ha gestito bene il pallone, con qualità, visione di gioco e capacità di sviluppare gioco in verticale, costruisce un asse importante con Mertens. (Dal 73′ Lobotka 7: Un bellissimo gol, una prestazione autorevole, l’ennesima traccia della sua ottima stagione)

LOZANO 6,5: Accelerazioni, intensità, qualche errore nelle scelte ma complessivamente una buona prestazione, in crescita nelle ultime gare.

MERTENS 6,5: Si muove bene tra le linee, trova anche il modo più volte di andare in verticale per Osimhen. Può essere uno spunto per il futuro il modo in cui ha interpretato il ruolo. (Dal 73′ Zielinski 6: Entra e prova ad incidere in attacco, gli manca lo spunto decisivo)

INSIGNE 7: Si vedeva nei suoi occhi che voleva lasciare il segno, prestazione a tutta fascia con recuperi difensivi, giocate di classe e il gol numero 122 che lo porta al secondo posto nella classifica marcatori all time, davanti ad Hamsik. (Dall’88’ Elmas s.v.: Entra per regalare ad Insigne la standing ovation, è troppo poco il tempo a sua disposizione per meritare una valutazione)

OSIMHEN 7: Sblocca la partita con un bel colpo di testa, è un fattore caratterizzante, allunga più volte la difesa del Genoa mettendo in crisi i rossoblù.

SPALLETTI 7: È un Napoli serio, che non va in vacanza prima della fine del campionato ad obiettivo raggiunto. Il rammarico cresce perchè il Napoli al completo è una corazzata, la squadra ha trovato una fisionomia che può essere utile anche in futuro.

Ecco il tabellino del match:

NAPOLI (4-2-3-1) – Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui (73′ Ghoulam); Anguissa (83′ Demme), Fabian Ruiz (73′ Lobotka); Lozano, Mertens (73′ Zielinski), Insigne (88′ Elmas); Osimhen. A disp: Meret, Juan Jesus, Zanoli, Malcuit, Ounas, Politano, Petagna. All.: Luciano Spalletti

GENOA (4-2-3-1) – Sirigu; Hefti (56′ Hernani), Bani, Ostigard, Criscito; Galdames (75′ Melegoni), Badelj (24′ Frendrup); Gudmundsson (75′ Destro), Amiri, Portanova (56′ Ekuban); Yeboah. A disp: Semper, Vodisek Masiello, Vasquez, Cambiaso, Ghiglione, Rovella. All.: Alexander Blessin

Arbitro: Michael Fabbri (Ravenna)

Marcatori: 32′ Osimhen (N), 65′ rig. Insigne (N), 81′ Lobotka (N)

Ammoniti: Lobotka (N) Galdames (G).

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.