Cerca
Close this search box.

Primavera 1, Empoli-Napoli: le probabili formazioni

De Marco dovrebbe essere l'unico "superstite" della formazione che ha perso contro il Cosenza

La Primavera del Napoli, dopo la sconfitta in Coppa Italia contro il Cosenza, cerca il riscatto sul difficile campo dell’Empoli che ha vinto lo scudetto in questa categoria, battendo in finale l’Atalanta.

Il calcio d’inizio è previsto alle 11 (diretta tv su Sportitalia canale 61, testuale su IamNaples.it). La squadra di Frustalupi sta avendo un ottimo rendimento in campionato, è reduce dalla vittoria per 1-0 contro l’Atalanta e ha tre punti in più proprio dell’Empoli che nell’ultimo turno ha strappato un pareggio sul campo della Roma.

L’allenatore della Primavera toscana è l’ex centrocampista Antonio Buscè, nato a Gragnano ma cresciuto altrove, sia da calciatore che da allenatore. L’Empoli gioca con il 4-3-1-2, in porta ci sarà Hvalic, la linea difensiva sarà composta da Boli, Pezzola, Evangelisti e Rizza, Ignacchiti, Degli Innocenti e Bonassi agiranno a centrocampo con Baldanzi trequartista alle spalle di Villa e Magazzù. Buscè deve rinunciare all’infortunato Ekong, attaccante svedese classe ‘2002 di origini nigeriane.

Frustalupi contro l’Empoli s’affida alla formazione da campionato

Ad Empoli torna la formazione da campionato, con dieci cambi rispetto all’undici che ha perso contro il Cosenza, l’unico “superstite” dovrebbe essere il terzino sinistro De Marco. In porta ci sarà Idasiak, i tre di difesa dovrebbero essere Barba, Hysaj e Costanzo, sulle fasce laterali agiranno Di Dona De Marco, in mezzo al campo toccherà a Coli Saco Spavone sobbarcarsi le due fasi. Tra le linee si muoveranno D’Agostino Cioffi a supporto dell’attaccante Ambrosino. 

Frustalupi deve rinunciare ancora ai lungodegenti Iaccarino e Vergara, gli infortuni di questi due ragazzi purtroppo hanno tolto soluzioni a centrocampo da molte settimane. A gara in corso ci sono delle possibili armi, come gli esterni Marchisano Giannini, in attacco Pesce, Mercurio e Marranzino possono dare un contributo nella gestione della partita.

Il Napoli finora in trasferta vola a punteggio pieno, ha battuto Bologna, Juventus e Milan, non dovrebbe cambiare il piano partita: ostacolare la costruzione dell’Empoli, coprire gli spazi e cercare di far male con le ripartenze soprattutto in verticale.

Ecco le probabili formazioni:

EMPOLI (4-3-1-2): Hvalic; Boli, Pezzola, Evangelisti, Rizza; Ignacchiti, Degli Innocenti, Bonassi; Baldanzi; Villa, Magazzù. All. Buscè

NAPOLI (3-4-2-1): IdasiakBarba, Hysaj, Costanzo; Di Dona, Coli Saco, Spavone, De Marco; D’Agostino, Cioffi; Ambrosino. A disp.: Boffelli, Giannini, Manè, Marchisano, Gioielli, Toure, Mercurio, Marranzino, Pesce, All. Frustalupi

 

A cura di Ciro Troise

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.