Cerca
Close this search box.

RAI – Conte ha telefonato a Di Lorenzo: la reazione del capitano

Ciro Venerato, giornalista ed esperto di mercato, ha rilasciato alcune dichiarazioni al TGR Rai: “Un fiume in piena Antonio Conte, irato per fughe di notizie assolutamente prive di fondamenta. Non c’è nessuna clausola di addio anticipato dopo una sola stagione. Assolutamente falso. Antonio ha accettato un triennale secco a cifre lontane dai suoi standard. Escono quindi fuori le cifre reali e non giornalistiche. Sei milioni più bonus e tre anni puliti privi di clausole di uscita. Antonio è entusiasta del Napoli (lo abbiamo annunciato il 24 aprile) e non vede l’ora di abbracciare i suoi nuovi tifosi. Lo ha confessato ad alcuni addetti ai lavori: “Vengo a napoli convinto di fare bene. Rispetteremo il monte stipendi e rilanceremo molti giocatori della rosa”. Di Lorenzo e Kvara punti fondamentali del nuovo progetto. E stando a quanto appreso, Conte avrebbe già avuto un primo colloquio col capitano azzurro. Una telefonata che Di Lorenzo avrebbe molto apprezzato. Pochi giorni e arriverà il sospirato tweet di ADL. Conte è pronto per Napoli, accettata senza riserve e (soprattutto) clausole di uscita. Che i tifosi sappiano. Antonio ha solo voglia di azzurro”.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.