RILEGGI IL LIVE – Mourinho: “Napoli? Non sempre il favorito vince la partita”

Mourinho: “Kvaratskhelia? E’ facile adesso dire che tutti erano interessati. Napoli ha scelto bene, e magari anche lui il Napoli”.

Mourinho: “Spalletti è mio amico, ci rispettiamo. Siamo entrambi buoni allenatori, non c’è nessuna ipocrisia. Che lui pensa di vincere domani ma sa che può anche perdere non è di certo un bluff. La sua squadra è al top ma lui sa che può perdere. E’ onesto. Le sue sono dichiarazioni sono vere e normali. C’è il rispetto per l’avversario. Per essere primo in classifica devi essere una grande squadra, ma il quarto in classifica non è scarso. Sarà una partita difficile”.

Mourinho: “Non so dire il modo specifico di come si lavora sulle occasioni. Non è solo fiducia o tecnica. Ci sono giocatori che non segnano mai. Noi abbiamo sia questi giocatori che quelli abituati a fare gol. Il profilo del giocatore che segna è quello che ci serve. I gol arriveranno, dobbiamo stare tranquilli. Anche quando faremo 5 gol, il nostro gioco sarà sempre uguale. In questo momento abbiamo tante occasioni ma non le concretizziamo”.

Mourinho: “Nessuno è più offensivo di noi. Se leggiamo solo il numero di gol avete ragione. Se consideriamo le occasioni non possiamo dire che siamo una squadra difensiva. Avete mai visto la Roma aspettare le squadre avversarie? Noi sbagliamo i gol, ma non è vero che siamo una squadra difensiva. Bisogna interpretare bene i dati. Con l’atalanta abbiamo tirato in porta 20 volte e abbiamo perso 1-0. C’è una contraddizione tra i numeri ed i fatti. Noi lavoriamo tanto per essere una buona squadra, se dite che siamo difensivi non ci aiutate. Prima o poi una squadra pagherà il nostro lavoro. Domani andremo a giocare il nostro gioco di sempre con l’obiettivo di vincere la partita.

Mourinho: “Zaniolo, in questa fase della sua carriera, deve crescere, migliorare la sua condizione. In questo senso, quando sei un giocatore offensivo sei più istintivo. Quando sei un trequartista invece devi anche capire meglio il gioco e capire che in alcune situazioni non si può rischiare. E’ ancora in una fase di crescita nell’interpretazione del gioco. Quello che mi piace di Nicolò è che è cresciuto dal punto di vista emozionale. Di solito un Zaniolo che non parte titolare è un Zaniolo triste. Contro la Samp è partito dalla panchina ma è entrato con la mentalità giusta, con la voglia di aiutare la squadra e comprendendo le motivazioni dell’allenatore. Grande maturità. Per me è una fase di crescita che mi piace. Tre gare di squalifica sono allucinanti e non le capisco. Per me il suo rosso poteva essere tranquillamente un giallo. Mi aspettavo una partita di squalifica, tre gare sono troppe. Su questo ragazzo è sempre tutto esagerato, devo difenderlo. Ovviamente non sono contento di perderlo per tre partite, ma sono più triste per il giocatore. E’ difficile scegliere il sistema di gioco per domani, le assenze pesano”.

Mourinho: “Come arriva la Roma al match col Napoli? Dybala e Wijnaldum non saranno con noi. Celic penso che sarà con noi dalla prossima. Dopo tante partite consecutive, una settimana di riposo per recuperare gente che aveva bisogno. Non c’è tanto da dire, il Napoli è la prima in classifica dopo 10 gare. Ha già un significato e lo sappiamo. Giochiamo contro i primi ma abbiamo il diritto di giocare e di pensare che vogliamo giocarcela. Poi è un’opinione generale che il Napoli sia favorito. Ma qualche volta il favorito perde”

 

Benvenuti alla diretta testuale di IamNaples.it della conferenza stampa di Jose Mourinho, in vista di Roma-Napoli.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.